Sindacati
Sindacati
Attualità

Stabilizzazione e sicurezza, anche nella Bat sciopero dei dipendenti della pubblica amministrazione

Manifestazione a Barletta davanti alla Prefettura

Oggi, mercoledì 9 dicembre, in tutta Italia sciopereranno i dipendenti delle pubbliche amministrazioni (sanità-enti locali-funzioni centrali). Anche nella Bat, a Barletta, ci sarà una manifestazione di protesta, indetta da Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl e Uil Pa, dalle 10 alle 12 sotto la Prefettura per chiedere che venga inviato al governo un messaggio molto chiaro: rinnovare la pubblica amministrazione, innovarla attraverso assunzioni stabili, stabilizzazione del precariato e sicurezza per le lavoratrici ed i lavoratori pubblici che stanno pagando un prezzo altissimo per l'emergenza pandemica.

«Stiamo riascoltando una musica che abbiamo già sentito, che vorrebbe descrivere la nostra come una battaglia corporativa a difesa dei fannulloni. L'emergenza pandemica ha invece dimostrato al paese l'importanza della difesa dei servizi pubblici quali garanzia della tenuta dei diritti universali di cittadinanza, a partire da quello alla salute, ma potremmo continuare con la sicurezza, l'istruzione, il sistema previdenziale, quello fiscale, il sistema di prossimità garantito dai lavoratori degli enti locali.

Il nostro sciopero punta alla valorizzazione dei servizi pubblici anche attraverso il rinnovo del contratto il cui triennio scade tra pochi giorni. Il vecchio tentativo di dividere i lavoratori non troverà risposte; il mondo del lavoro è compatto a difesa di un sistema di welfare universale e universalistico che può essere garantito solo valorizzando gli attori principali: i dipendenti della pubblica amministrazione. Per questo mercoledì saremo in piazza ma anche accanto a tutte quelle lavoratrici e quei lavoratori che non potranno scioperare perché impegnati a garantire i servizi», spiega Ileana Remini, segretario generale Fp Cgil Bat.
  • sciopero
Altri contenuti a tema
Oggi lo sciopero dei lavoratori del settore elettrico, gas/acqua e ciclo dei rifiuti Oggi lo sciopero dei lavoratori del settore elettrico, gas/acqua e ciclo dei rifiuti Anche nella Bat braccia incrociate contro l’articolo 177 del Codice degli appalti
Rotta la trattativa per il rinnovo del contratto in agricoltura, il 15 giugno braccia incrociate Rotta la trattativa per il rinnovo del contratto in agricoltura, il 15 giugno braccia incrociate Manifestazione provinciale davanti alla Prefettura di Cgil, Cisl e Uil
Dipendenti della BAT in sciopero: adesioni all'80% Dipendenti della BAT in sciopero: adesioni all'80% Sit In in Prefettura. Servono fondi anche per gli stipendi
Pasqua anche per i lavoratori, è sciopero Pasqua anche per i lavoratori, è sciopero Negozi chiusi anche a "Pasquetta"
Sciopero dei medici del SSN: adesione con picchi del 75% Sciopero dei medici del SSN: adesione con picchi del 75% Assemblea a Bari all'interno dell'Ordine dei Medici. Rappresentanza dalla BAT
Sanità in sciopero: il 16 dicembre incrociano le braccia i camici bianchi Sanità in sciopero: il 16 dicembre incrociano le braccia i camici bianchi Finanziamenti adeguati, piano assunzioni, condizioni di lavoro intollerabili
Sciopero di 48 ore delle Aree di servizio e dei distributori sulle Autostrade Sciopero di 48 ore delle Aree di servizio e dei distributori sulle Autostrade Si comincia alle 22 di oggi, lunedì 19 ottobre. L'elenco dei servizi obbligatori aperti
© 2001-2021 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.