Infermieri
Infermieri
Attualità

Opi: «L'Asl Bt non riconosce il valore della professione infermieristica»

Il presidente Papagni chiede la modifica della delibera con il ripristino del dipartimento delle professioni sanitarie

Elezioni Regionali 2020
«L'Asl Bt non riconosce il valore della professione infermieristica e revoca il dipartimento delle professioni sanitarie». È quanto sostenuto in una nota dell'Opi (ordine delle professioni infermieristiche) della sesta provincia pugliese, guidato dal biscegliese Giuseppe Papagni.

«La revoca contenuta nella delibera n° 1445 del 1 agosto scorso a firma del Direttore generale Alessandro Delle Donne priva la Bat della governance delle professioni sanitarie» ha rimarcato Papagni, chiedendo la modifica della delibera col ripristino del dipartimento e l'attivazione delle procedure di reclutamento dei dirigenti infermieri. «Non è possibile privare tutti i professionisti sanitari e le figure di supporto dell'assistenza afferenti alle professioni dell'area infermieristico/ostetrica, tecnica professionale, della prevenzione e della riabilitazione che rappresentano e superano il 70% dei professionisti sanitari in attività per l'Asl Bt, di un dipartimento delle professioni sanitarie che, come afferma il direttore generale Delle Donne, "governi i percorsi di presa in carico degli utenti/cittadini"».

Secondo quanto sostenuto dall'Opi Bat «non solo l'Asl Bt non ha attivato il servizio delle professioni sanitarie, disattendendo precise norme di legge, ma cancella dalla sua nuova organizzazione dipartimentale, incoerentemente con la "ratio" posta alla base delle modifiche organizzative cui alla delibera in oggetto, il dipartimento delle professioni sanitarie, costituente un'asse di rilevante importanza cui l'azienda con il precedente Direttore Generale aveva convenuto di determinare».

Papagni ha rimarcato: «Riteniamo importante il ripristino del dipartimento delle professioni sanitarie. Confidiamo in una pronta risposta del direttore generale affinché accolga le nostre riflessioni».
  • asl BAT
  • Asl Bt
Altri contenuti a tema
Stabilizzazioni Asl Bt, Fp Cgil: «Ora attenzione ai contratti flessibili» Stabilizzazioni Asl Bt, Fp Cgil: «Ora attenzione ai contratti flessibili» Fp Cgil Bat fa appello alla Asl per l'abolizione del precariato anche per altre tipologie contrattuali
Stabilizzazioni Asl Bt, firmati i primi 74 contratti a tempo indeterminato Stabilizzazioni Asl Bt, firmati i primi 74 contratti a tempo indeterminato Enza Memeo: «Presto la stabilizzazione di ulteriori 50 dipendenti»
Stabilizzazione precari Asl Bt, Emiliano alla firma dei contratti Stabilizzazione precari Asl Bt, Emiliano alla firma dei contratti Oggi, nella sala riunioni del PTA di Trani
Cabina di regia Asl Bt, Delle Donne «Messi in campo personale e strategie» Cabina di regia Asl Bt, Delle Donne «Messi in campo personale e strategie» Il Dirigente Generale Asl Bt in merito alla gestione delle prestazioni sanitarie post emergenza Covid-19
Liste d’attesa e assistenza territoriale, si riunisce la cabina di regia Asl Bt e sindacati Liste d’attesa e assistenza territoriale, si riunisce la cabina di regia Asl Bt e sindacati Cgil: «Per accorciare i tempi serve rafforzare gli organici e allungare gli orari di visita»
Coronavirus, in Puglia quattro nuovi casi positivi Coronavirus, in Puglia quattro nuovi casi positivi Nessun decesso nelle ultime ore
Liste d’attesa e riorganizzazione sanitaria, la Asl Bt convoca i sindacati Liste d’attesa e riorganizzazione sanitaria, la Asl Bt convoca i sindacati Annullata la manifestazione prevista il 30 luglio davanti alla sede della Asl
Alla Asl Bt le ferie si possono cedere ai colleghi Alla Asl Bt le ferie si possono cedere ai colleghi Approvato il regolamento che disciplina l'istituto delle "ferie solidali"
© 2001-2020 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.