CGIL Minervino Murge
CGIL Minervino Murge
Attualità

Assalto alla CGIL, oggi sede di Minervino Murge aperta per solidarietà

Apertura delle sedi in tutta Italia

Assaltata la sede Cgil nazionale a Roma durante una manifestazione dei No Green Pass. È successo nel pomeriggio di ieri, quando durante il corteo un gruppo di manifestanti ha preso di mira gli uffici al grido "Giù le mani dal lavoro" e "Venduti".

Da tutta Italia arrivano messaggi di solidarietà. «Dopo l'ignobile assalto squadrista alla sede della Cgil nazionale abbiamo chiesto a tutte le prefetture e questure della regione di vigilare a tutela dell'agibilità democratica del sindacato nonché dell'incolumità del nostro personale e delle nostre sedi diffuse in tutta la regione. Quel che è accaduto a Roma è di una gravità inaudita: si permette ai neofascisti di manifestare liberamente attaccando sedi di organizzazioni che hanno rappresentato nella storia della Repubblica un argine all'eversione e un baluardo a difesa della democrazia. Non risponderemo a provocazioni di sorta ma chiediamo il ripristino della legalità e la tutela degli uomini e delle donne della nostra organizzazione». È quanto dichiara il Segretario Generale della Cgil Puglia, Pino Gesmundo, che domani sarà a Roma per l'assemblea generale straordinaria convocata da Landini.

E in Puglia, come nel resto della penisola, questa mattina tutte le sedi Cgil hanno aperto per solidarietà.

Aperte anche tutte le sedi della provincia Bat, inclusa la sede Cgil di Minervino Murge, un segnale contro lo squadrismo, per la democrazia e la libertà.

Solidarietà anche da parte di Confesercenti BAT che si dice: "vicina ai compagni della CGIL di ogni dove e condanna gli inqualificabili episodi di violenza fisica ma anche ideologica che sempre più spesso vengono perpetrati ed accettati passivamente da una società sempre più superficiale e disattenta. Vero e proprio attentanti alla democrazia ed alla convivenza civile da parte di Barbari, Fascisti, Populisti e qualunquisti non andrebbero soltanto condannati ma perseguiti e condannati con pene esemplari".
  • CGIL
Altri contenuti a tema
Assistenza domiciliare, Cgil chiede tavolo di confronto alla Regione Assistenza domiciliare, Cgil chiede tavolo di confronto alla Regione Con l'intesa Stato-Regioni a disposizione 4 miliardi di euro del Piano di ripresa e resilienza
DaD per triennio superiori, FLC CGIL: «Dannosa, si avvii una concertazione» DaD per triennio superiori, FLC CGIL: «Dannosa, si avvii una concertazione» Nota di Claudio Menga, segretario generale FLC CGIL regionale
Arriva Filomena Sinisi, cambio al vertice della Camera del Lavoro di Minervino Murge Arriva Filomena Sinisi, cambio al vertice della Camera del Lavoro di Minervino Murge Dal 1978 in Cgil, prima donna a ricoprire il ruolo di coordinatrice di una Cdl nella Bat
Cambio al vertice della Fp Cgil Bat: Ileana Remini è la nuova segretaria generale Cambio al vertice della Fp Cgil Bat: Ileana Remini è la nuova segretaria generale È stata eletta dall’assemblea generale della categoria del pubblico impiego della provincia alla presenza dei vertici della Fp e Cgil
Agricoltura, nella fase 3 la Flai Cgil Bat torna in strada Agricoltura, nella fase 3 la Flai Cgil Bat torna in strada Assemblee in sicurezza nei posti di lavoro e regolarizzazione dei migranti. Riglietti: “Al via monitoraggio cassa integrazione”
Covid19 e sanità, Spi Cgil: «Riqualificare strutture di Minervino e Spinazzola» Covid19 e sanità, Spi Cgil: «Riqualificare strutture di Minervino e Spinazzola» Il segretario generale dei pensionati Felice Pelagio analizza la situazione della sanità pubblica nell’emergenza covid-19
Contagi nelle Rsa, la Cgil al Prefetto: «Tamponi a tutti i pazienti e operatori» Contagi nelle Rsa, la Cgil al Prefetto: «Tamponi a tutti i pazienti e operatori» La richiesta di D'Alberto dati i casi di Minervino Murge, Canosa e Bisceglie
Lavoro in Puglia tra precariato, salari bassi e donne penalizzate Lavoro in Puglia tra precariato, salari bassi e donne penalizzate L’analisi della Cgil regionale del Rapporto Bes 2019 dell’Istat
© 2001-2021 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.