nuova andria minervino
nuova andria minervino
Calcio

Il Minervino chiude il campionato con una sconfitta ad Andria

La Nuova Andria s'impone per 2-0: reti di Caporale e Zinni

Nella ventinovesima giornata del campionato di Prima Categoria, il Minervino chiude il proprio campionato con una sconfitta per 2-0 sul campo della Nuova Andria.

Il Minervino di mister Luisi, già salvo da alcune giornate, deve fare a meno dello squalificato Volpe e dell'indisponibile Valentino. In attacco spazio alla coppia composta da Specchio e Sanluca.

La Nuova Andria parte bene e al 13' passa in vantaggio: il solito Zinni sgusciante come non mai sulla fascia destra, brucia in velocità Forenza che lo atterra in area di rigore. Penalty concesso dall'arbitro Lauriola e dal dischetto Caporale non sbaglia e firma l'1-0. Il Minervino reagisce e va vicino al gol con Sanluca al 17', bravo Zingaro a sventare il pericolo con un ottimo intervento a respingere la sfera calciata col destro dal numero 11 ospite. Ancora Zingaro protagonista al 22' quando dice di no ad un calcio piazzato calciato da Schiavo. Al minuto 30 potrebbe raddoppiare la Nuova Andria con Zinni che va via in velocità a grandi falcate e una volta arrivato al limite dell'area, calcia col destro ma il suo tentativo risulta vano, perché la sfera finisce di poco a lato. Poco male però, perché l'esterno andriese è in grande forma e al 33' si inventa un gran gol con una torsione perfetta e un destro che fulmina Frondini per il 2-0 andriese. Il Minervino è sfortunato al 38' quando Nicola Spineto colpisce l'incrocio dei pali con un destro velenoso, il risultato però non cambia e si va al riposo con la Nuova Andria in vantaggio per 2-0.

Nella ripresa, la Nuova Andria sfiora più volte la terza marcatura: prima al 60' con un destro in diagonale di Caporale, finito di poco fuori, poi con Domenico Amorese al 64', destro sventato da Frondini e infine al 70' con Tota che davanti a Frondini cerca di scavalcarlo con un lob ma la sfera finisce alta di poco. La Nuova Andria contiene bene gli avversari e non rischia quasi nulla, tranne al 90' quando Specchio colpisce la traversa in un'azione concitata.

Il Minervino chiude il campionato a quota 31 punti, adesso la palla passa nuovamente alla società murgiana che quest'estate dovrà programmare la nuova stagione sportiva, ancora in Prima Categoria.
  • asd minervino
Altri contenuti a tema
Il Minervino cade in casa contro il Celle San Vito Il Minervino cade in casa contro il Celle San Vito Biancoblù sconifitti 2-1 dalla formazione foggiana, non basta la rete di Specchio
Il Minervino cade nel finale a Terlizzi Il Minervino cade nel finale a Terlizzi Il Città dei Fiori vince 1-0. Rete al 90' di Angelico
Il Minervino fa suo il derby della Murgia: Spinazzola sconfitto 1-0 Il Minervino fa suo il derby della Murgia: Spinazzola sconfitto 1-0 Decide il match la rete di Federico Volpe al 10° della ripresa
Minervino senza mordente, il Sammarco vince 1-0 Minervino senza mordente, il Sammarco vince 1-0 In terra dauna decide la rete di Messinese nella prima frazione
Il Minervino supera l'Audace Barletta e ipoteca la salvezza Il Minervino supera l'Audace Barletta e ipoteca la salvezza La rete di Specchio regala il successo al team di mister Luisi
Il Minervino cade in casa della capolista Omnia Bitonto Il Minervino cade in casa della capolista Omnia Bitonto Squadra di Luisi sconfitta per 3-1. A segno Tricarico per i biancoblù
Il Minervino non va oltre il pari contro il Barium Il Minervino non va oltre il pari contro il Barium Specchio risponde a Rinaldi. Al "Comunale" finisce 1-1
Il Minervino supera 2-0 l'Ultrattivi: agganciata la zona play-off Il Minervino supera 2-0 l'Ultrattivi: agganciata la zona play-off Landolfi e Schiavo stendono il team altamurano
© 2001-2020 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.