Vaccino
Vaccino
Attualità

Vaccinazione del personale scolastico, in Puglia copertura del 95,34%

Già vaccinati anche 166.506 giovani, il 51,8% della fascia dei pugliesi di 12-19 anni

"La Regione Puglia si è attivata per tempo per mettere in sicurezza con il vaccino anticovid il mondo della scuola. Abbiamo raggiunto ad oggi la copertura con prima dose del 95,34% del personale scolastico docente e non docente. E questo grazie a una proficua collaborazione tra le Asl e i Dipartimenti di prevenzione, le scuole e l'Ufficio scolastico regionale, i Comuni. Colgo l'occasione per ringraziare tutti per la grande efficienza dimostrata. Il modello è stato quello di organizzare sedute dedicate di vaccinazione scuola per scuola, classe per classe.

Un modello che abbiamo sperimentato con successo anche con i maturandi e che da lunedì replicheremo con tutti gli studenti dai 12 anni in su. Il lavoro continua, non ci siamo fermati mai nemmeno ad agosto, andiamo avanti così". Lo dichiara il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano nel commentare i dati sulle vaccinazioni a scuola che nella giornata di oggi verranno trasmessi al Commissario per l'emergenza Covid19 generale Francesco Figliuolo.

"Il vaccino è la più importante arma che abbiamo per contenere e superare i rischi della pandemia - dichiara l'assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco - la Puglia nel suo complesso ha risposto sin dall'inizio molto bene alla campagna, la macchina organizzativa che abbiamo messo in piedi ci consente di essere stabilmente in cima alla classifica delle regioni con la migliore capacità vaccinale.

Anche la copertura del personale scolastico è virtuosa. Da lunedì la nostra attenzione si concentrerà sulla platea degli studenti che chiameremo a vaccinarsi uno ad uno. Partiamo già con dati incoraggianti: nella fascia dei pugliesi di 12-19 anni il 51,8%, che corrisponde a 166.506 giovani, hanno già ricevuto almeno una dose di vaccino. Sopra la media nazionale che è del 47,2%. Questo è il segno dell'immenso e capillare lavoro che stiamo portando avanti come sanità pugliese in sinergia con la protezione civile regionale".

"In Puglia la platea del personale scolastico è di 86.706 persone - dichiara l'assessore all'Istruzione Sebastiano Leo - aver raggiunto una percentuale del 95,34 di copertura con prima dose indica la grande adesione del mondo della scuola alla campagna vaccinale. Un segnale che ci fa ben sperare nella ripartenza in sicurezza delle lezioni. Il lavoro non si ferma, proseguiremo con grande attenzione e in sinergia con l'ufficio scolastico regionale a vaccinare gli studenti over12 a partire dal 23 agosto".

Il personale scolastico docente e non docente in Puglia è di 86.706 persone: 82.665 (95,34%) hanno ricevuto la prima (o unica) dose; 75.490 (87,06%) ha ricevuto la seconda. Questo significa che solo il 4,66% del personale scolastico pugliese non è ancora vaccinato.

"Il Dipartimento di Promozione della Salute - spiega il direttore Vito Montanaro - ha comunicato alle istituzioni scolastiche e alle aziende sanitarie, le richieste di informazioni da parte del Commissario Straordinario per l'emergenza, indicazioni che includono l'acquisizione degli elenchi del personale scolastico pugliese con contestuale verifica dell'adesione alla profilassi vaccinale. Ma a seguito dell'intervento del Garante della privacy non è stato possibile soddisfare questa specifica richiesta del Commissario Straordinario per l'emergenza. Quindi non siamo in grado di dire all'interno di quel 4,66% di non vaccinati quanti siano i soggetti impossibilitati ad aderire alla campagna vaccinale e quelli che invece hanno manifestato la volontà di non aderire alla campagna vaccinale anti covid, ma si tratta comunque di un numero assolutamente limitato".

Le Aziende Sanitarie pugliesi hanno fornito il quadro relativo allo stato di copertura vaccinale del personale scolastico, con almeno una dose di vaccino: Asl Bari 93,40%; Asl Brindisi 93,22%; Asl BT 96,76%; Asl Foggia 97,33%; Asl Lecce 96,15%; Asl Taranto 95,03%.
  • Vaccino Anticovid
Altri contenuti a tema
Vaccino anti Covid, al via le prenotazioni di terza dose per gli over 60 Vaccino anti Covid, al via le prenotazioni di terza dose per gli over 60 Possono prenotare le persone nate prima del 31 dicembre 1961 che hanno ricevuto la seconda dose da almeno sei mesi
Vaccino, a Minervino prima dose per l'86% dei cittadini Vaccino, a Minervino prima dose per l'86% dei cittadini I dati sulle coperture vaccinali nella provincia Bat
Vaccino, a Minervino Murge il 65% della popolazione ha ricevuto la seconda dose Vaccino, a Minervino Murge il 65% della popolazione ha ricevuto la seconda dose I dati sulla campagna vaccinale
Covid, a Minervino Murge l'80% dei ragazzi è vaccinato Covid, a Minervino Murge l'80% dei ragazzi è vaccinato I dati relativi alla copertura vaccinale sulla classe 12-19 con prima e seconda dose
Vaccino, doppia dose per il 65% della popolazione di Minervino Murge Vaccino, doppia dose per il 65% della popolazione di Minervino Murge L'andamento della campagna vaccinale nella Bat
Terza dose vaccino anti Covid: si parte da lunedì in Puglia Terza dose vaccino anti Covid: si parte da lunedì in Puglia Per il momento coinvolte solo alcune categorie di pazienti con fragilità
Vaccinarsi per la cura di se stessi e per il bene di tutti Vaccinarsi per la cura di se stessi e per il bene di tutti L'invito da Papa Francesco a Mons. Luigi Mansi: "Un atto d'amore"
Vaccino, prima dose per il 74% dei giovani di Minervino Vaccino, prima dose per il 74% dei giovani di Minervino Nella provincia Bat i ragazzi tra i 12 e i 19 anni possono sottoporsi a vaccinazione a sportello
© 2001-2021 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.