Agricoltura
Agricoltura
Attualità

Troppo caldo, Emiliano: «Stop al lavoro agricolo da mezzogiorno alle 16»

L'ordinanza del presidente regionale valida fino al 31 agosto

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha emanato l'ordinanza n.182 avente ad oggetto "Attività lavorativa nel settore agricolo in condizioni di esposizione prolungata al Sole - ordinanza contingibile ed urgente per motivi di igiene e sanità pubblica".

L'ordinanza dispone che:

è vietato il lavoro in condizioni di esposizione prolungata al Sole, dalle ore 12:30 alle ore 16:00 con efficacia immediata e fino al 31 agosto 2021, sull'intero territorio regionale nelle aree o zone interessate dallo svolgimento di lavoro nel settore agricolo, limitatamente ai soli giorni in cui la mappa del rischio indicata sul sito www.worklimate.it/scelta-mappa/sole-attivita-fisica-alta/ riferita a: "lavoratori esposti al sole" con "attività fisica intensa" ore 12:00, segnali un livello di rischio "ALTO".

Restano salvi i provvedimenti sindacali limitati all'ambito territoriale di riferimento.

La mancata osservanza degli obblighi di cui alla presente ordinanza, comporterà le conseguenze sanzionatorie come per legge (art.650 c.p. se il fatto non costituisce più grave reato).

La presente Ordinanza è pubblicata sul BURP, nonché inserita nella Raccolta Ufficiale dei Decreti e delle Ordinanze del Presidente della Giunta Regionale; viene trasmessa, per gli adempimenti di legge, ai Prefetti e a tutti Sindaci dei comuni pugliesi.

Del contenuto della presente ordinanza sarà data ampia diffusione sull'intero territorio regionale, a cura della struttura speciale "Comunicazione istituzionale" della Regione Puglia.

Avverso la presente Ordinanza è ammesso ricorso giurisdizionale innanzi al Tribunale Amministrativo Regionale nel termine di sessanta giorni dalla pubblicazione, ovvero ricorso straordinario al Capo dello Stato entro il termine di giorni centoventi.
  • agricoltura
Altri contenuti a tema
Agricoltura, agevolazioni ISMEA per l'imprenditoria femminile Agricoltura, agevolazioni ISMEA per l'imprenditoria femminile Se ne è parlato in occasione del G20 dei Ministri dell’Agricoltura a Firenze
Caporalato, firmato patto di filiera per spezzare la catena dello sfruttamento Caporalato, firmato patto di filiera per spezzare la catena dello sfruttamento Protocollo d’intesa fra Coldiretti e ministri dell'Interno, del Lavoro, delle Politiche agricole e Anci
Furti nelle campagne della Bat, Di Bari: “Istituire un fondo antiracket” Furti nelle campagne della Bat, Di Bari: “Istituire un fondo antiracket” La capogruppo del M5S all'incontro sulla sicurezza nelle campagne della Bat
Sicurezza nelle aree agricole della Bat, la richiesta di Caracciolo accolta dal Prefetto Sicurezza nelle aree agricole della Bat, la richiesta di Caracciolo accolta dal Prefetto Riattivazione dell'osservatorio regionale sui reati in agricoltura e incremento della sorveglianza
Nasce “Agrodriver”, la guida in campo per le imprese olivicole Nasce “Agrodriver”, la guida in campo per le imprese olivicole Il servizio del Consorzio Oliveti d’Italia per condividere modello olivicolo ed esperienza ventennale
Morti sul lavoro, «Emiliano convochi Tavolo per definire condizioni lavoratori» Morti sul lavoro, «Emiliano convochi Tavolo per definire condizioni lavoratori» Intervento congiunto Cia Puglia, Confagricoltura Puglia e Copagri Puglia
Recupero acque reflue a scopo irriguo, se ne discute in Regione Recupero acque reflue a scopo irriguo, se ne discute in Regione In quarta commissione permanente l'invito di galante ad ascoltare i dirigenti di enti idrici
Agricoltura, prorogati permessi di soggiorno per lavoratori extracomunitari Agricoltura, prorogati permessi di soggiorno per lavoratori extracomunitari Il documento per gli operatori agricoli sarà valido fino al 31 luglio
© 2001-2021 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.