Agricoltura
Agricoltura
Attualità

Tempi ridotti per contributi per aziende agricole colpite da calamità

Il provvedimento della Giunta. Nardone: «semplificazione e efficientamento dell'azione amministrativa»

La Giunta regionale ha approvato le nuove modalità operative per il trasferimento dei fondi destinati alle aziende agricole che hanno subìto danni da calamità atmosferiche.

«Il provvedimento adottato dal Governo regionale rappresenta un ulteriore passo verso la semplificazione e l'efficientamento dell'azione amministrativa – sottolinea di direttore del Dipartimento regionale Agricoltura, Gianluca Nardone –. La decisione ha l'obiettivo di ridurre i tempi per l'erogazione dei contributi in favore delle aziende agricole colpite da eventi avversi per i quali è stato riconosciuto lo stato di calamità da parte del Ministero per le Politiche Agricole.

Le nuove norme semplificano le procedure del D.lgs 102/2004 in quanto dispongono il trasferimento immediato dei contributi ministeriali dalla Regione ai Comuni interessati, semplificano il rapporto con gli istituti di credito e, contestualmente, lasciano piena libertà decisionale alle imprese rispetto alla gestione del beneficio ricevuto. Un modo, quindi, per velocizzare anche l'erogazione dell'aiuto legato ai danni alle strutture.

Si tratta di un primo importante intervento per riorganizzare il sistema di indennizzo dei danni prodotti dalle avversità atmosferiche che sempre più frequentemente, per effetto degli innegabili cambiamenti climatici, colpiscono il territorio regionale. La Regione è impegnata per fornire entro breve tempo ulteriori strumenti per rendere più snella la verifica dei danni in maniera da 'alleggerire' definitivamente il percorso burocratico e riconoscere alle aziende agricole, che pure stanno vivendo innegabili sofferenze finanziarie, un pronto ed assicurato ristoro».
  • agricoltura
Altri contenuti a tema
Caporalato, firmato patto di filiera per spezzare la catena dello sfruttamento Caporalato, firmato patto di filiera per spezzare la catena dello sfruttamento Protocollo d’intesa fra Coldiretti e ministri dell'Interno, del Lavoro, delle Politiche agricole e Anci
Furti nelle campagne della Bat, Di Bari: “Istituire un fondo antiracket” Furti nelle campagne della Bat, Di Bari: “Istituire un fondo antiracket” La capogruppo del M5S all'incontro sulla sicurezza nelle campagne della Bat
Sicurezza nelle aree agricole della Bat, la richiesta di Caracciolo accolta dal Prefetto Sicurezza nelle aree agricole della Bat, la richiesta di Caracciolo accolta dal Prefetto Riattivazione dell'osservatorio regionale sui reati in agricoltura e incremento della sorveglianza
Nasce “Agrodriver”, la guida in campo per le imprese olivicole Nasce “Agrodriver”, la guida in campo per le imprese olivicole Il servizio del Consorzio Oliveti d’Italia per condividere modello olivicolo ed esperienza ventennale
Morti sul lavoro, «Emiliano convochi Tavolo per definire condizioni lavoratori» Morti sul lavoro, «Emiliano convochi Tavolo per definire condizioni lavoratori» Intervento congiunto Cia Puglia, Confagricoltura Puglia e Copagri Puglia
Troppo caldo, Emiliano: «Stop al lavoro agricolo da mezzogiorno alle 16» Troppo caldo, Emiliano: «Stop al lavoro agricolo da mezzogiorno alle 16» L'ordinanza del presidente regionale valida fino al 31 agosto
Recupero acque reflue a scopo irriguo, se ne discute in Regione Recupero acque reflue a scopo irriguo, se ne discute in Regione In quarta commissione permanente l'invito di galante ad ascoltare i dirigenti di enti idrici
Agricoltura, prorogati permessi di soggiorno per lavoratori extracomunitari Agricoltura, prorogati permessi di soggiorno per lavoratori extracomunitari Il documento per gli operatori agricoli sarà valido fino al 31 luglio
© 2001-2021 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.