Salsiccia
Salsiccia
Politica

Spunta una salsiccia durante il consiglio comunale, l'opposizione insorge

Melacarne: «Atto irriverente». Tricarico: «Assurdo», il PD: «Vergognoso»

Una goliardata o forse un atto irriverente nei confronti di un consigliere comunale? La risposta potrà arrivare soltanto dal protagonista del gesto che, però, non ha lasciato indifferenti le opposizioni.

Nella giornata di ieri il consiglio comunale si è riunito in remoto per discutere importanti punti all'ordine del giorno. Nel corso della seduta, mentre il consigliere Michele Melacarne stava rivolgendo all'assise il suo intervento, è comparsa dapprima l'immagine di un cotechino e successivamente quella di una salsiccia. Protagonista dell'insaccata incursione non è stato un rappresentante istituzionale, un consigliere comunale, bensì un semplice cittadino, individuato come un sostenitore dell'amministrazione comunale.

«Non mi sono accorto di quanto stesse accadendo in quanto impegnato nel riferire all'assemblea il mio intervento. Alcuni colleghi mi hanno fatto notare successivamente quanto fosse accaduto e che considero un atto irriverente nei confronti dell'istituzione consigliare. Ancor più mi rammarica il fatto che alcuno, in particolare la sindaca nella sua funzione di presidente del consiglio comunale, non sia intervenuta per mettere fine ad uno spettacolo indecoroso e certamente irrispettoso di un consesso istituzionale. Non fa piacere, altresì, riscontrare che un atto di questo tipo sia stato compiuto da una persona che notoriamente sostiene l'attuale amministrazione comunale» stigmatizza Melacarne.

Sulla stessa lunghezza d'onda la dichiarazione di Alfonso Tricarico (segretario del PSI): «Prendiamo assolutamente le distanze da una azione che vuole prendersi beffa di un consesso istituzionale al quale si deve rispetto. Sarebbe stato opportuno che anche la sindaca, nel suo ruolo di presidente del consiglio comunale, prendesse provvedimenti e redarguisse chi si è reso protagonista di questo gesto censurabile».

E aggiunge: «D'altra parte non comprendiamo come mai sia possibile che uno spettatore possa intervenire attivamente nelle fasi del consiglio, addirittura attivando webcam. Forse perché si tratta di un ultras della sindaca? A qualsiasi cittadino ciò non sarebbe consentito. Chiediamo che si prendano provvedimenti, il Prefetto sappia cosa accade nella nostra assise comunale, anche se siamo al termine del mandato di questa amministrazione» commenta il segretario socialista.

E gli esponenti del Partito Democratico, rendendo pubblico sui social il loro disappunto per l'accaduto, ha richiamato al rispetto per le istituzione democraticamente elette.

«Durante la discussione dell'o.d.g. un "solerte" cittadino, supporter sfegatato di Lalla&Co ha ben pensato di mettere in mostra la sua "intelligenza" mostrando alla videocamera salsicce e cotechini che aveva con sé. Su questo vergognoso atteggiamento "stranamente" nessun componente della maggioranza ha proferito parola, Sindaca inclusa!!! Sono stati i nostri Consiglieri a richiamare al rispetto della massima assise cittadina i partecipanti» scrivono i DEM, invitando al rispetto delle istituzioni, delle persone e alla «drammatica situazione che stiamo vivendo ricordando che la modalità online è dovuta esclusivamente alla pandemia, se qualcuno lo avesse dimenticato».
  • consiglio comunale
Altri contenuti a tema
In videoconferenza il Consiglio Comunale di Minervino In videoconferenza il Consiglio Comunale di Minervino Convocato per martedì 29 dicembre
Torna a riunirsi il Consiglio Comunale di Minervino Torna a riunirsi il Consiglio Comunale di Minervino L'istituzione della Pinacoteca Comunale fra i punti all'ordine del giorno
Debiti fuori bilancio, la Giunta rinuncia alle indennità Debiti fuori bilancio, la Giunta rinuncia alle indennità Approvato l’assestamento generale di bilancio 2020 nell'ultimo consiglio comunale
Si riunisce oggi il Consiglio Comunale Si riunisce oggi il Consiglio Comunale Ben 22 punti all'ordine del giorno
Questione "Unione ARO2", domani sessione straordinaria di Consiglio Comunale Questione "Unione ARO2", domani sessione straordinaria di Consiglio Comunale Convocazione in seduta pubblica in sala consiliare
Convocato per il 9 luglio il Consiglio Comunale di Minervino Convocato per il 9 luglio il Consiglio Comunale di Minervino Alle 16:00 presso la sala consiliare
Covid-19, "RSSA Bilanzuoli" e ARO. Se ne discute in Consiglio Comunale Covid-19, "RSSA Bilanzuoli" e ARO. Se ne discute in Consiglio Comunale Convocato per oggi pomeriggio in sala consiliare
Convocato per domani il Consiglio Comunale di Minervino Convocato per domani il Consiglio Comunale di Minervino Si terrà in seduta pubblica nella sala consiliare
© 2001-2021 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.