Simulazione di rapina a portavalori
Simulazione di rapina a portavalori
Cronaca

Simulano una rapina per girare un videoclip, nei guai anche un musicista di Minervino Murge

I Carabinieri hanno denunciato una quindicina di persone

Elezioni Regionali 2020
Doveva essere la mattinata per girare la scena di un videoclip musicale ma si è trasformata nella mattinata dei guai per una quindicina di persone tra musicisti e tecnici.

Nella mattinata di sabato i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Bari sono intervenuti in una strada periferica di Bari dove era in corso la realizzazione non autorizzata di un videoclip musicale.

La scena del videoclip, infatti, prevedeva la simulazione di una rapina con assalto al portavalori. Gli artisti erano in scena con tanto di pistole finte e passamontagna, quando sono arrivati i carabinieri e hanno bloccato le riprese. I carabinieri si sono trovati di fronte a un furgone affiancato da due auto e due moto. Tutt'intorno c'erano 15 persone e il regista del video che sarebbe stato pubblicato su Youtube. In un'auto i militari hanno trovato anche tre pistole giocattolo prive di tappo rosso, e un drone per le riprese. Tutti i veicoli e il materiale per il video sono stati sequestrati, e dell'accaduto è stata informata l'autorità giudiziaria. L'ipotesi di reato è istigazione a commettere un delitto.

L'autore del brano è il minervinese Giuseppe Giocondo, in arte Tempo Xso, che, intervistato da "Il Quotidiano Italiano", ha dichiarato: «Abbiamo usato il linguaggio di giovani, che tanto va di moda in questo momento: musica trap e ritornello neomelodico. Il brano parla di un ragazzo immischiato in questa rapina – continua l'autore – che sul più bello, pensando alla sua fidanzata incinta, sceglie di lasciare quella vita, perché non si può che finire male».
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Catturato a Minervino il latitante evaso dal carcere di Foggia Catturato a Minervino il latitante evaso dal carcere di Foggia Cristoforo Aghilar è stato scovato dai Carabinieri in un casolare dell'agro
In manette la banda che rubava le armi della Polizia Locale. Agirono anche a Minervino In manette la banda che rubava le armi della Polizia Locale. Agirono anche a Minervino Sei persone sono state raggiunte da ordinanza di custodia cautelare
Carabinieri salvano un uomo in stato confusionale scomparso da casa. L'operazione in un video Carabinieri salvano un uomo in stato confusionale scomparso da casa. L'operazione in un video Era fuggito da Spinazzola. Impegnate diverse pattuglie della stazione di Minervino Murge
Con il lockdown diminuisce la criminalità, reati in calo del 31% Con il lockdown diminuisce la criminalità, reati in calo del 31% I dati dei Carabinieri: in calo i furti in appartamento, in diminuzione anche quelli d'auto
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
Si nasconde sotto le coperte per sfuggire ai Carabinieri, arrestato ladro d'appartamento Si nasconde sotto le coperte per sfuggire ai Carabinieri, arrestato ladro d'appartamento Era entrato in casa di una 62enne
Furto e smarrimento, la denuncia si fa on line Furto e smarrimento, la denuncia si fa on line Il servizio “Denuncia Vi@ Web” sul sito dei Carabinieri per limitare i tempi di attesa presso le caserme
I carabinieri si affidano alla Virgo Fidelis. A Minervino una messa per la Patrona dell'Arma I carabinieri si affidano alla Virgo Fidelis. A Minervino una messa per la Patrona dell'Arma La celebrazione si terrà in Cattedrale
© 2001-2020 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.