sanità pugliese
sanità pugliese
Politica

Sanità, Marmo: «Sesta provincia in gravissimo affanno»

A Minervino Murge, che conta 8mila abitanti, sono stati assegnati 20 posti letto

"La questione dei posti letto nella provincia di Barletta-Andria-Trani merita un'ampia discussione politica non solo per stigmatizzare l'atavica carenza nelle varie strutture del territorio, ma anche per conoscere i criteri sottesi alle ulteriori attribuzioni decise dalla Giunta regionale con la delibera per il regolamento del modello organizzativo dell'Ospedale di Comunità". Così il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia e componente della Commissione Sanità, Nino Marmo.

"Il rapporto tra necessità, numero di abitanti e posti letto -aggiunge- vede la sesta provincia in gravissimo affanno: a Minervino Murge, per esempio, che conta 8mila abitanti, sono stati assegnati 20 posti letto.

A Trani, invece, che già paga una pesante insufficienza di posti letto per la chiusura dell'ospedale e conta 50mila abitanti, ne sono stati destinati solo dieci. Ora, l'assegnazione a Minervino Murge è corretta, perché in linea con il fabbisogno del territorio; al contempo, però, Trani meriterebbe più dei 10 posti assegnati. Ho fatto più richieste in questa direzione, ma gli uffici hanno risposto che la scelta è operata sulla base del personale esistente. Ergo, se non c'è personale non saranno previsti altri posti letto, quando bisognerebbe adattare le scelte al numero di abitanti (e, quindi, assumere nuovo personale, se necessario). Questa è una modifica da apportare immediatamente -conclude Marmo- perché non è condivisibile un'organizzazione che non parte dal fabbisogno, ignorando completamente le necessità dei territori ed il numero di abitanti che hanno diritto ad accedere al servizio".
  • sanità
Altri contenuti a tema
«La Regione istituisca la figura dell'infermiere di famiglia» «La Regione istituisca la figura dell'infermiere di famiglia» La richiesta degli ordini delle professioni infermieristiche di Bari, Bat e Brindisi
Covid19 e sanità, Spi Cgil: «Riqualificare strutture di Minervino e Spinazzola» Covid19 e sanità, Spi Cgil: «Riqualificare strutture di Minervino e Spinazzola» Il segretario generale dei pensionati Felice Pelagio analizza la situazione della sanità pubblica nell’emergenza covid-19
Precari della sanità, Fp Cgil: «Traditi dalle azioni di governo» Precari della sanità, Fp Cgil: «Traditi dalle azioni di governo» Fp Cgil Bat in una nota a firma di Luigi Marzano e Rosa Matera
Esame per Operatore socio-sanitario anche per chi non ha finito il tirocinio Esame per Operatore socio-sanitario anche per chi non ha finito il tirocinio Leo: «Doveroso permettere ai giovani di iniziare a lavorare»
Ricoveri, visite ed esami: «Graduale ripresa delle prestazioni sanitarie» Ricoveri, visite ed esami: «Graduale ripresa delle prestazioni sanitarie» Priorità ai pazienti in lista di attesa in base a patologia e condizione clinica
Il fascicolo sanitario diventa elettronico e si può attivare in farmacia Il fascicolo sanitario diventa elettronico e si può attivare in farmacia Servirà a semplificare i processi per l'erogazione della ricetta
Prorogata la sospensione della attività sanitarie non urgenti Prorogata la sospensione della attività sanitarie non urgenti Fino a ulteriore e contraria disposizione regionale
Coronavirus, in farmacia con tessera sanitaria e senza ricetta cartacea Coronavirus, in farmacia con tessera sanitaria e senza ricetta cartacea È sufficiente richiedere al medico il numero di ricetta elettronica
© 2001-2020 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.