Botti di capodanno
Botti di capodanno
Politica

No a botti e fuochi d'artificio, l'ordinanza della sindaca

Il divieto si estende fino al 9 gennaio

La sindaca Maria Laura Mancini ha firmato ordinanza di d divieto di accensione e lancio fuochi d'artificio, sparo di petardi, scoppio di mortaretti, razzi ed altri artifici pirotecnici su tutte le aree pubbliche ed aperte al pubblico del territorio comunale.

L'ordinanza sarà in vigore fino al 9 gennaio 2022.

Il provvedimento è teso alla tutela della salute e dell'incolumità sia dei cittadini che degli animali. La violazione della presente Ordinanza comporta l'applicazione delle sanzioni amministrative previste dall'art.7/bis del D.Lgs. n.267/2000, di importo compreso da 25,00 a 500,00 euro, il sequestro del materiale pirotecnico utilizzato o illecitamente detenuto, ai sensi dell'art.13 della Legge n.689/1981 e ss.mm.ii., e la successiva confisca, ai sensi dell'art.20, comma 5 della predetta Legge, fatte salve eventuali ed ulteriori sanzioni penali ed amministrative disposte da altre fonti normative vigenti in materia.
  • Ordinanza
Altri contenuti a tema
Anagrafe canina e protezione animali, gli obblighi di condotta per i proprietari Anagrafe canina e protezione animali, gli obblighi di condotta per i proprietari Firmata ordinanza sindacale, i trasgressori saranno soggetti a sanzione
Divieto di bruciatura di stoppie e vegetazione spontanea. L'ordinanza della sindaca Mancini Divieto di bruciatura di stoppie e vegetazione spontanea. L'ordinanza della sindaca Mancini Dettagli e indicazioni per tutti i proprietari, affittuari e conduttori di aree agricole
Zona rossa, nuova stretta: ecco l'ordinanza urgente di Emiliano Zona rossa, nuova stretta: ecco l'ordinanza urgente di Emiliano L'accordo con associazioni di categoria. Qui le disposizioni
© 2001-2022 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.