Olio Agresti
Olio Agresti
Territorio

La famiglia Agresti porta i prodotti dell'agroalimentare pugliese a Mosca

Olio extra vergine di oliva, vino e sottolii della migliore qualità andriese

Dal 5 al 9 febbraio è in programma a Mosca la 25^ Esposizione Internazionale di prodotti alimentari, PRODEXPO, provenienti da tutti i Paesi del mondo.
Tra le ditte italiane presenti vi è anche l'azienda AGROLIO di Andria, della Famiglia Agresti.

Ma non è solo l'olio extra vergine d'oliva di qualità a fare bella mostra negli enormi stand della più grande mostra specializzata annuale della Russia e dell' Europa orientale.

L'obiettivo della vetrina moscovita è quello di promuovere le derrate alimentari di alta qualità per il vasto mercato dell'Europa dell'est. Infatti l'esposizione commerciale di PRODEXPO, contribuisce a programmare i progetti federali prioritari della Repubblica Russa, anche riferiti all'importazione di merci, puntando al miglioramento della qualità di vita dei cittadini russi.
Lo stand della famiglia Agresti ha ricevuto anche la visita dell'ambasciatore italiano a Mosca dott. Pasquale Terracciano.

E a Mosca ci sarà più di un marchio della famiglia Agresti. Con "Agrolio" ci saranno anche "Cantine Agresti", "Radici di Puglia" e "Cinque Quarte" tutti accomunati da prodotti dell'enogastronomia del territorio, rispettosi dell'ambiente e la cui produzione è praticamente a chilometro "zero".

«La famiglia Agresti – sottolinea Savino che con il fratello Vincenzo, cura direttamente tutta l'organizzazione aziendale, presente a Mosca con il proprio collaboratore Antonio Ernesto - ha aderito con entusiasmo a questa iniziativa, come ad altre, in cui vengono esposti prodotti di qualità italiani all'estero. Crediamo fermamente nella cultura del rispetto ambientale, dei valori autentici dell'enogastronomia e delle tradizioni della nostra terra. Con le "Cantine Agresti" nelle quali coltiviamo vitigni DOC Castel del Monte, abbiamo voluto portare anche il nostro brand più celebre, "AGROLIO", perfezionato con nuovi metodi di estrazione dell'olio extra vergine d'oliva».
Sono anche presenti le linee di produzione biologica quali "Opera" ed "Eccelso". Il primo è olio extra vergine d'oliva, cultivar Coratina, ottenuto con olive frante nelle 8 ore dalla raccolta con il metodo sotto vuoto. Con "Eccelso", invece si tratta di un olio extra vergine d'oliva biologico di altissima qualità, tanto da aver ottenuto varie premi a cominciare dal 3° posto al Premio internazionale "Biol 2016", premiato a Roma presso il Ministero dell'Agricoltura.
  • olio
Altri contenuti a tema
Olio, aumenta la produzione ma la Puglia resta indietro Olio, aumenta la produzione ma la Puglia resta indietro Muraglia: "Necessario un Piano Olivicolo Nazionale"
L’oro di Puglia firmato Schinosa: l’azienda agricola Di Martino L’oro di Puglia firmato Schinosa: l’azienda agricola Di Martino L’extravergine di oliva che nasce a Trani e gira il mondo
Torna la manifestazione "Gusti e Saperi a Minervino Murge" Torna la manifestazione "Gusti e Saperi a Minervino Murge" Un itinerario guidato alla scoperta del territorio e dell’olio nuovo
Olive, prezzi a picco. Le associazioni: «Non copriamo neanche le spese» Olive, prezzi a picco. Le associazioni: «Non copriamo neanche le spese» Il grido d'allarme dei produttori e frantoiani
Extravergine di oliva, crollo dell'export. Verso la Puglia prevalentemente olio spagnolo Extravergine di oliva, crollo dell'export. Verso la Puglia prevalentemente olio spagnolo La denuncia di Coldiretti
Crisi olivicola, Sicolo: «Speculatori in azione, cisterne piene di olio italiano non venduto» Crisi olivicola, Sicolo: «Speculatori in azione, cisterne piene di olio italiano non venduto» La denuncia di Italia Olivicola
Olio d'oliva pugliese ai minimi storici: la preoccupazione del mondo agricolo e della politica regionale Olio d'oliva pugliese ai minimi storici: la preoccupazione del mondo agricolo e della politica regionale "La Regione chieda al ministero la declaratoria dello stato di calamità naturale"
Importante novità: AssoPr.Oli Bari e Bat aderisce a "Italia Olivicola" Importante novità: AssoPr.Oli Bari e Bat aderisce a "Italia Olivicola" "Assoproli ha ritrovato negli obiettivi di Italia Olivicola, i propri obiettivi", sottolinea Franco Guglielmi, Presidente di Aso.Pr.Oli.
© 2001-2020 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.