Manifestazione a Bari dei gilet arancione
Manifestazione a Bari dei gilet arancione
Territorio

I Gilet arancioni chiamano a raccolta i parlamentari della Puglia

Obiettivo è quello di allestire un "tavolo di responsabilità"

Elezioni Regionali 2020
Un tavolo di responsabilità con tutti i parlamentari pugliesi per portare avanti iniziative legislative, a livello italiano ed europeo, volte a rilanciare l'agricoltura, settore trainante dell'economia regionale.

I gilet arancioni chiamano a raccolta deputati, senatori e parlamentari europei pugliesi per aprire un confronto aperto, serrato e continuo su tutti i problemi del settore.

Xylella, gelate, consorzi di bonifica, frodi, Pac saranno al centro del primo incontro che si terrà a Bari presso la sede di Confcooperative Puglia, venerdì 25 gennaio alle 9.30.
Gli incontri saranno di cadenza almeno mensile e saranno itineranti lungo tutto il territorio pugliese.

"Bisogna fare squadra con tutti coloro chiamati a rappresentare nelle Istituzioni soprattutto le istanze di questo territorio - ha dichiarato Spagnoletti Zeuli -. Così come abbiamo messo da parte sigle e bandiere, chiediamo ai parlamentari, di qualsiasi colore, di abbandonare le proprie appartenenze e di lavorare uniti, insieme a noi, per il rilancio della nostra agricoltura e per il futuro di centinaia di migliaia di famiglie".

"È un atto di responsabilità verso tutti gli imprenditori agricoli, gli operai e le famiglie pugliesi", ha concluso Spagnoletti Zeuli.
  • agricoltura
Altri contenuti a tema
Tempi ridotti per contributi per aziende agricole colpite da calamità Tempi ridotti per contributi per aziende agricole colpite da calamità Il provvedimento della Giunta. Nardone: «semplificazione e efficientamento dell'azione amministrativa»
Dall’Ente Bilaterale agricolo di Bari e BAT 30mila mascherine ai lavoratori agricoli Dall’Ente Bilaterale agricolo di Bari e BAT 30mila mascherine ai lavoratori agricoli Il Presidente Buongiorno a Emiliano: “Subito un incontro per la gestione del trasporto dei braccianti”
Pensioni agricole pugliesi, nella Bat media mensile di 615 euro Pensioni agricole pugliesi, nella Bat media mensile di 615 euro Sono più di 2mila i percettori nella provincia. Tutti i numeri in un webinar
Coldiretti incontra Emiliano: «Recuperare inefficienze e rastrellare risorse» Coldiretti incontra Emiliano: «Recuperare inefficienze e rastrellare risorse» Coldiretti: «Filiere in crisi e eccesso di burocrazia». Al via un piano di rigenerazione agricola
Banca della terra di Puglia, al via l'elenco dei terreni agricoli disponibili Banca della terra di Puglia, al via l'elenco dei terreni agricoli disponibili Saranno affidati in concessione o locazione per l'attività agricola
Anp Cia Puglia: «Auspichiamo bonus forfettario per gli agricoltori» Anp Cia Puglia: «Auspichiamo bonus forfettario per gli agricoltori» La proposta CIA al Governo a supporto dei lavoratori del settore agricolo
Lavoro agricolo nella Bat, un terzo degli addetti senza tutele Lavoro agricolo nella Bat, un terzo degli addetti senza tutele Riglietti: "Non avranno neanche diritto alle prestazioni previdenziali"
Agricoltura nella Bat, Flai Cgil: «Nessuna mancanza di manodopera» Agricoltura nella Bat, Flai Cgil: «Nessuna mancanza di manodopera» Il segretario generale della categoria Gaetano Riglietti focalizza l’attenzione su trasporto e DPI
© 2001-2020 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.