Certificazione Verde Covid-19
Certificazione Verde Covid-19
Attualità

Green Pass e vaccinazione, estesi gli obblighi per strutture residenziali

Quanto stabilito dal decreto del 10 settembre in merito a scuola, università e strutture sanitarie e socio assistenziali

Il Decreto legge n. 122 del 10 settembre 2021 estende l'utilizzo delle Certificazioni verdi digitali Covid-19 (Green pass) in ambito scolastico, universitario e introduce l'obbligo vaccinale nelle strutture residenziali, socio-assistenziali e socio-sanitarie.

Scuola
Fino al 31 dicembre chi entra nelle strutture del sistema nazionale di istruzione e di formazione deve possedere la Certificazione verde Covid-19. La misura si applica anche ai servizi educativi per l'infanzia, ai centri provinciali per l'istruzione degli adulti (CPIA), ai sistemi regionali di Istruzione e Formazione professionale (IeFP), ai sistemi regionali che realizzano i percorsi di Istruzione e Formazione tecnica superiore (IFTS) e agli Istituti tecnici superiori (ITS).

Sono esclusi gli studenti, coloro che frequentano i sistemi regionali di formazione (ad eccezione di coloro che prendono parte ai percorsi formativi degli Istituti tecnici superiori) e le persone esentate dalla campagna vaccinale con certificazione medica redatta secondo i criteri definiti dal Ministero della Salute.

Il dirigente scolastico e i responsabili di tutte le istituzioni scolastiche, educative e formative hanno il compito di controllare il possesso della certificazione; nel caso in cui l'accesso sia dovuto a motivi di servizio o lavoro, la verifica deve essere effettuata anche dai rispettivi datori di lavoro.

Università
Chiunque acceda alle strutture del sistema nazionale universitario deve essere in possesso della Certificazione verde Covid-19.

I responsabili delle università e delle istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica sono tenuti a verificare il requisito con controlli a campione. Nel caso in cui l'accesso sia dovuto a motivi di servizio o lavoro, la verifica deve essere effettuata anche dai rispettivi datori di lavoro.

Sono esentati coloro che risultano esonerati dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica.

Strutture residenziali, socio-assistenziali e sociosanitarie
Dal 10 ottobre è introdotto l'obbligo della vaccinazione contro il coronavirus per tutti coloro che svolgono, a qualsiasi titolo, la propria attività lavorativa nelle strutture residenziali, socio-assistenziali e socio-sanitarie.

Sono tenuti ad assicurare il rispetto dell'obbligo vaccinale i responsabili delle strutture e i datori di lavoro.

La misura non si applica alle persone esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid in Puglia, diminuisce il dato dei ricoverati Covid in Puglia, diminuisce il dato dei ricoverati Appena 42 nuovi casi positivi registrati nelle ultime ore
Meno dell'1% di casi positivi su oltre 20 mila tamponi in Puglia Meno dell'1% di casi positivi su oltre 20 mila tamponi in Puglia Nessun decesso nelle ultime ore
Covid in Puglia, dati ancora stabili su attualmente positivi e ospedalizzati Covid in Puglia, dati ancora stabili su attualmente positivi e ospedalizzati Il numero dei test effettuati salirà inevitabilmente a causa dell'entrata in vigore dell'obbligo di Green pass sui luoghi di lavoro
Scatta l'obbligo di Green pass, le indicazioni del Comune di Minervino Scatta l'obbligo di Green pass, le indicazioni del Comune di Minervino Da oggi esteso a tutto il personale delle pubbliche amministrazioni l’obbligo di possedere e di esibire la certificazione
Covid in Puglia, numeri in calo costante Covid in Puglia, numeri in calo costante 93 nuovi contagiati nelle ultime ore, 132 i guariti
Calo deciso del numero di attualmente positivi in Puglia Calo deciso del numero di attualmente positivi in Puglia Stabili i dati su ricoveri e terapie intensive
Sette decessi per Covid in Puglia e nuovi ingressi nelle terapie intensive Sette decessi per Covid in Puglia e nuovi ingressi nelle terapie intensive Scende il numero degli attualmente positivi
Bollettino Covid Puglia, nessun decesso nelle ultime ore Bollettino Covid Puglia, nessun decesso nelle ultime ore Incidenza dei contagi sempre intorno all'1% del totale dei nuovi tamponi effettuati
© 2001-2021 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.