Puglia zona gialla
Puglia zona gialla
Attualità

Covid, la Puglia passa in zona gialla. Speranza firma l'ordinanza

Cambio di colore inevitabile visti i dati epidemiologici

Il cambio di colore era atteso già una settimana fa, invece è arrivato oggi: da lunedì 24 gennaio la Puglia tornerà in zona gialla dopo diversi mesi in zona bianca. La decisione del ministero della Salute è stata inevitabile in base al tasso di occupazione dei posti letto sia nei reparti ordinari (24% con soglia fissata al 15%) che nelle terapie intensive (13% con soglia massima del 10%).


Il ministro della Salute Roberto Speranza nel pomeriggio di venerdì 21 gennaio ha firmato l'ordinanza: con lo stesso provvedimento Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Sicilia saranno in zona arancione. La Puglia già da oltre una settimana ha superato la soglia di sicurezza: l'incidenza dei positivi ogni 100mila abitanti è di 1.347 ma l'incremento settimanale dei contagi è in lento calo anche nella nostra regione.

Con il passaggio in zona gialla, per i pugliesi vaccinati non cambierà nulla nella pratica. C'è però l'obbligo per tutti di mascherina all'aperto anche oltre il 31 gennaio, mentre quello era il termine stabilito sempre per l'uso di mascherina nel decreto varato dal Governo prima delle festività natalizie.

Bar, ristoranti, teatri e cinema saranno aperti come prima e senza alcun tipo di restrizione ma, come in zona bianca, all'interno può sedersi solo chi ha il Green Pass rafforzato. Con questa norma sono state evitate riduzioni o chiusure. Nessun limite agli spostamenti e nessun coprifuoco, differentemente da quanto invece accadeva tra fine 2020 e inizio 2021.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, nuove regole per il mondo della scuola: tutte le novità Covid, nuove regole per il mondo della scuola: tutte le novità Didattica a distanza solo per gli studenti positivi
Emergenza Covid, tante le novità: cosa cambia dall'1 aprile Emergenza Covid, tante le novità: cosa cambia dall'1 aprile Niente più colori delle regioni e graduale superamento del Green pass
Fine stato di emergenza Covid, Emiliano: «La pandemia non è finita» Fine stato di emergenza Covid, Emiliano: «La pandemia non è finita» Il governatore: «Stiamo assistendo a un innalzamento del numero dei contagi»
Covid in Puglia, risale il numero dei ricoverati Covid in Puglia, risale il numero dei ricoverati Registrati 11 decessi nelle ultime ore. Unico dato in discesa quello relativo ai posti letto occupati in terapia intensiva
Covid, a Minervino Murge linea dei contagi in aumento Covid, a Minervino Murge linea dei contagi in aumento 62 gli attualmente positivi
La diffusione del Covid in Puglia non rallenta La diffusione del Covid in Puglia non rallenta Risalgono sia il numero degli attualmente positivi che quello dei ricoverati
Covid, quasi 700 mila guariti in Puglia dall'inizio dell'emergenza Covid, quasi 700 mila guariti in Puglia dall'inizio dell'emergenza Leggero aumento degli attualmente positivi nelle ultime ore
Anti-Covid per immunodepressi, è di Minervino Murge la prima a ricevere il farmaco Anti-Covid per immunodepressi, è di Minervino Murge la prima a ricevere il farmaco La signora Sabatina si è sottoposta alla somministrazione all'ospedale Dimiccoli di Barletta
© 2001-2022 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.