Vaccino
Vaccino
Attualità

Coronavirus, vaccino obbligatorio per gli operatori sanitari

Il Consiglio Regionale approva proposta di legge presentata da Fabiano Amati

Sarà obbligatoria la vaccinazione anti-coronavirus per gli operatori sanitari in Puglia, allo scopo di prevenire e controllare la trasmissione della infezione.

Lo ha deciso il Consiglio regionale, con 28 voti favorevoli, dopo un lungo ed articolato dibattito, due interruzioni per approfondimenti (richieste una dalla maggioranza e l'altra dall'opposizione), e la sospensione per mancanza del numero legale, con il relativo aggiornamento all'ora successiva.

La proposta di legge presentata dal presidente della I Commissione, Fabiano Amati, è in coerenza con le disposizioni di sicurezza previste dalla legge regionale 19 del 2018 e del successivo regolamento attuativo, in materia di prevenzione e controllo della trasmissione delle infezioni con particolare riferimento all'epatite B, morbillo, parotite, rosolia, varicella, difterite, tetano, pertosse, influenza e tubercolosi.

Questa legge è rivolta agli operatori sanitari che svolgono la loro attività professionale nell'ambito delle strutture facenti capo al servizio sanitario nazionale, ed ha lo scopo di prevenire e proteggere la salute di chi frequenta i luoghi di cura.

Si tratta, per rimanere all'interno delle competenze regionali, di inibire l'accesso ai reparti degli istituti di cura agli operatori sanitari se non vaccinati.
  • Vaccino Anticovid
Altri contenuti a tema
Campagna vaccinale, da oggi aperta l'adesione per i nati nel 1952 e 1953 Campagna vaccinale, da oggi aperta l'adesione per i nati nel 1952 e 1953 Come si procede con le vaccinazioni per chi ha dai 60 ai 79 anni
Vaccini per over 60 senza prenotazione, ma domani solo per i nati nel 1942 Vaccini per over 60 senza prenotazione, ma domani solo per i nati nel 1942 La nota esplicativa della Regione
Piano vaccini, entro sabato prima dose per tutti gli over 80 della Bat Piano vaccini, entro sabato prima dose per tutti gli over 80 della Bat Priorità in Puglia a persone con malattie rare e pazienti oncologici
Prenotazione vaccini, da oggi è possibile scegliere il punto vaccinale di Minervino Prenotazione vaccini, da oggi è possibile scegliere il punto vaccinale di Minervino Tutto coloro che erano stati assegnati a Canosa possono disdire la prenotazione per ottenerne una nuova
Piano vaccinale, Montanaro: «In arrivo nuove dosi, l'accelerazione è possibile» Piano vaccinale, Montanaro: «In arrivo nuove dosi, l'accelerazione è possibile» Le indicazioni sulle tempistiche del direttore del Dipartimento Salute alle Asl pugliesi
A Pasqua e Pasquetta vaccino per caregiver e famiglie di minori disabili A Pasqua e Pasquetta vaccino per caregiver e famiglie di minori disabili Per proteggere e immunizzare chi si prende cura di una categoria fragilissima di persone prevista dal Piano vaccinale
È ufficiale, dal 17 aprile le vaccinazioni al Palazzetto dello Sport di Minervino È ufficiale, dal 17 aprile le vaccinazioni al Palazzetto dello Sport di Minervino Come riformulare le prenotazioni per i cittadini nati dal 1942 al 1945
Covid, dal 19 aprile le vaccinazioni nel Palazzetto dello Sport di Minervino Murge Covid, dal 19 aprile le vaccinazioni nel Palazzetto dello Sport di Minervino Murge Lo ha annunciato la sindaca Mancini.
© 2001-2021 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.