Comune di Minervino Murge
Comune di Minervino Murge
Vita di città

Coronavirus, chiusura pomeridiana degli uffici comunali

Tutte le disposizioni nel dettaglio della sindaca Maria Laura Mancini

Una nuova emessa ordinanza da Palazzo di Città che riguarda i dipendenti degli uffici comunali e l'attività al pubblico. La sindaca di Minervino Murge, Maria Laura Mancini, ha infatti disposto la sospensione dei rientri settimanali del martedì e del giovedì.

Chiusi, quindi, di fatto, gli uffici comunali nei due turni pomeridiani settimanali in quanto «pur prevedendo gli strumenti di lavoro agile, l'utilizzo di ferie e di quant'altro normativamente consentito, data l'esiguità del personale dipendente di questo ente, vi sono dipendenti tenuti a prestare la propria attività in presenza» - si legge nell'ordinanza.

La disposizione ha validità dal 23 marzo fino al 3 maggio e prevede anche l'organizzazione di attività in modalità smart working e dispone il recupero dei rientri a partire dal 4 maggio, nelle giornate del lunedì e venerdì pomeriggio. Questo, salvo revoca anticipata laddove le condizioni dell'emergenza epidemiologica dovessero attenuarsi.

Sono diverse le misure attuate in questi giorni dal Comune di Minervino Murge in risposta all'emergenza Coronavirus.

Attività commerciali

Chiusura serale al pubblico alle ore 19.00, fino al 25 marzo, di tutti gli esercizi alimentari o di generi di prima necessità operanti sul territorio di Minevino Murge, a prescindere dall'orario di apertura o dall'eventuale orario unico. Per garantire la possibilità dei cittadini di approvvigionarsi di alimentari, ma nel contempo, scoraggiare quanto più possibile atteggiamenti irresponsabili, la sindaca ha ritenuto, nell'attuale momento emergenziale, di uniformare I'orario di chiusura serale degli esercizi di generi alimentari e degli esercizi di generi di prima necessita con il duplice effetto: dare una maggior certezza alla cittadinanza con I'univocità di un orario di chiusura "uguale per tutti"; consentire una migliore attività di controllo su inutili assembramenti di persone.

Sono escluse le farmacie.

Generi alimentari e consegne a domicilio

Negli esercizi nei cui Iocali, nei periodi ordinari, si svolgono attività di produzione e vendita di prodotti della panificazione e di vendita di generi alimentari, è sospesa la vendita di altre tipologie di prodotti riconducibili ai servizi di ristorazione e il servizio di consegna a domicilio degli stessi prodotti.

Giochi con vincite in denaro

Tutti gli esercizi nei cui locali, nei periodi ordinari, si svolgono attività miste quali bar, tabaccheria e sala giochi, devono sospendere tutte le tipologie di gioco che prevedono vincite in denaro, fino al 25 marzo.

Ufficio postale

Data l'eccessiva affluenza registrata dalla Cisl presso gli uffici postali, la sindaca Mancini fa appello ai cittadini affinché restino a casa e si rechino agli uffici postali o altrove solo in casi di vera e improrogabile necessità e per scadenze non rinviabili. Si ricorda, altresì, che i servizi di Poste Italiane sono fruibili anche on line.

Accesso al cimitero civico

È possibile accedere al cimitero civico solo nelle giornate di martedì, mercoledì, venerdì e sabato. Il cimitero resterà chiuso nelle giornate di domenica, lunedì e giovedì, salvo in caso di deposito dei feretri e tumulazioni.

Trasporto pubblico

Fino al 3 aprile, sono dimezzate tutte le corse feriali del servizio di trasporto cittadino ed eliminate a minore domanda tra le 9.00 e le 12.00 e tra le 15.00 e le 18.00.

Vietate le panchine

Adottate misure per il divieto di utilizzo delle panchine pubbliche per scoraggiare l'assembramento.

La mancata osservanza delle disposizioni è punita ai sensi dell'art. 650 c. p.: "chiunque non osserva un provvedimento legalmente dato dall'Autorità per ragione di giustizia o di sicurezza pubblica, o d'ordine pubblico o d'igiene, è punito, se il fatto non costituisce un più grave reato, con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda fino a duecentosei euro".

Il Comune ricorda che sono attivi numeri della protezione civile: per ogni esigenza i numeri 0883360014-15 sono disponibili tutti i giorni dalle 10.00 alle 2.00 e dalle 16.00 alle 18.00.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus, 10 nuovi contagi e un decesso nella BAT Coronavirus, 10 nuovi contagi e un decesso nella BAT Superata quota duemila pazienti positivi
Coronavirus, 143 nuovi contagi in Puglia. Morti 19 pazienti Coronavirus, 143 nuovi contagi in Puglia. Morti 19 pazienti Sono 1946 in tutto i contagi sul territorio pugliese
Coronavirus, Minervino Murge in supplica davanti al SS. Crocifisso Nero Coronavirus, Minervino Murge in supplica davanti al SS. Crocifisso Nero Tutti i gesti di speranza e consolazione nella Diocesi di Andria
Coronavirus, sì a passeggiate con bambini o anziani con un solo tutore Coronavirus, sì a passeggiate con bambini o anziani con un solo tutore I chiarimenti nella circolare del Viminale
Oltre 1500 persone controllate ieri dalle Forze di Polizia nella BAT Oltre 1500 persone controllate ieri dalle Forze di Polizia nella BAT Sanzioni per 95 persone e 6 esercizi commerciali, 11 le denunce elevate
Coronavirus, 8 nuovi casi nella BAT. Diciannove i decessi in Puglia Coronavirus, 8 nuovi casi nella BAT. Diciannove i decessi in Puglia Salgono a 39 i pazienti guariti nella regione
Minervino Murge in raccoglimento per le vittime del coronavirus Minervino Murge in raccoglimento per le vittime del coronavirus Bandiera a mezz'asta, su proposta di Anci Puglia
Controlli di Polizia, più di 1000 controlli nella Bat Controlli di Polizia, più di 1000 controlli nella Bat Sanzionate oltre 90 persone e 4 esercizi commerciali
© 2001-2020 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.