Coronavirus
Coronavirus
Attualità

Contagi in Rssa a Canosa, Spi e Fp Cgil Bat fanno appello alla Asl

"Tenere alta la guardia sulla sicurezza anti Covid per prevenire ulteriori focolai"

"Apprendiamo dalla stampa locale del contagio che ha interessato una Rssa di Canosa di Puglia e del ritorno del Vittorio Emanuele II di Bisceglie a Covid Hospital e questo non può che preoccuparci perché riteniamo che siano segnali di un aggravarsi della situazione di emergenza coronavirus".

Lo dichiarano Felice Pelagio, segretario generale Spi Cgil Bat e Ileana Remini, segretaria generale della Fp Cgil Bat rivolgendo un appello ai vertici della Asl Bat al fine di "tenere alta la guardia per affrontare con tempestività e limitare l'avanzata dei contagi da Covid nelle Strutture residenziali socio-sanitarie del territorio e garantire anche il lavoro in sicurezza ad operatori ed utenti delle strutture ospedaliere della Bat, a partire dall'ospedale Covid di Bisceglie".

"I dati dei contagi nel nostro territorio rivelano un andamento altalenante, soprattutto negli ultimi giorni e per questo è necessario tenere alta la guardia e ristabilire con fermezza tutti i protocolli di sicurezza nelle strutture sociosanitarie, al fine di tutelare al meglio gli ospiti e i lavoratori. Con il ricovero a Bisceglie di un gruppo di anziani della Rssa di Canosa di Puglia, oltre a constatare la grave carenza di personale tra infermieri, operatori socio sanitari e ausiliari e a chiedere di rafforzare gli organici, riteniamo che si debba pensare ad una riapertura delle Unità Operative Covid o post Covid insistenti nel Presidio post acuzie dell'ospedale di Canosa di Puglia (Ppa) per decongestionare tale situazione", affermano Pelagio e Remini.

Lo Spi e la Fp si rivolgono ai vertici della Asl Bt con un appello finalizzato "non solo a ricevere opportune e formali informative sulla reale situazione venutasi a creare ma soprattutto quello di adottare, con tutte le risorse necessarie mezzi ed i mezzi a disposizione per la 'sanità pubblica', i relativi protocolli e misure di sicurezza rafforzando il personale in servizio e garantendo Livelli essenziali di assistenza in favore della popolazione fragile e anziana. È necessario prevenire episodi che già si sono verificati nel corso della prima e seconda ondata presso le Strutture Residenziali Socio Sanitarie Assistenziale a tutela del lavoro e del servizio erogato", concludono i segretari generali delle due categorie provinciali.
  • cgil bat
Altri contenuti a tema
Potenziamento posti letto, Cgil e Fp Bat: «Nelle assegnazioni si valuti la situazione della Bat» Potenziamento posti letto, Cgil e Fp Bat: «Nelle assegnazioni si valuti la situazione della Bat» D’Alberto e Remini scrivono al commissario Delle Donne: «Il nostro territorio parte da una condizione di maggiore sofferenza»
Cultura Missione Comune 2021, Slc Cgil Bat: «Gli enti locali aderiscano al bando» Cultura Missione Comune 2021, Slc Cgil Bat: «Gli enti locali aderiscano al bando» L’invito del coordinatore provinciale del sindacato lavoratori della comunicazione Luigi Marzano
Protesta in Prefettura per 20mila lavoratori agricoli della Bat esclusi dai ristori Protesta in Prefettura per 20mila lavoratori agricoli della Bat esclusi dai ristori La manifestazione prevista per sabato. Riglietti, Fiore e Buongiorno: «Misure urgenti»
Vaccini, Cgil: «No a spostamenti da Minervino a Canosa» Vaccini, Cgil: «No a spostamenti da Minervino a Canosa» «Necessario indicare strutture in ciascun comune della Bat»
8 marzo, Cgil Bat: «E donna sia… anche in pandemia» 8 marzo, Cgil Bat: «E donna sia… anche in pandemia» Nella giornata internazionale della donna incontro in  diretta streaming con protagoniste del territorio
Liste d’attesa e cabina di regia Covid: Cgil, Cisl e Uil Bat chiedono incontro alla Asl Liste d’attesa e cabina di regia Covid: Cgil, Cisl e Uil Bat chiedono incontro alla Asl D’Alberto, Boccuzzi, Costantino e Posa: «Su questi temi legati all’offerta sanitaria nella Bat serve un confronto rispetto a tempi e criticità»
Spi e Cgil Bat: «Nella pandemia l’emergenza sociale degli anziani» Spi e Cgil Bat: «Nella pandemia l’emergenza sociale degli anziani» Pelagio e D’Alberto pronti a collaborare con organi e enti sull’integrazione socio-sanitaria
27 gennaio, Cgil e Anpi: «Coltivare la Memoria, vaccino contro attacchi alla libertà» 27 gennaio, Cgil e Anpi: «Coltivare la Memoria, vaccino contro attacchi alla libertà» Il contributo di Biagio D'Alberto e Roberto Tarantino sul dovere di far memoria
© 2001-2021 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.