Sequestro Beni - DIA
Sequestro Beni - DIA
Cronaca

Beni per 2 milioni di euro sequestrati dalla Direzione Investigativa Antimafia

Appartengono a un 48enne di Andria. Per gli investigatori sono di provenienza illecita

Gli uomini della Direzione Investigativa Antimafia di Bari hanno proceduto al sequestro di beni mobili e immobili, di un complesso aziendale e di disponibilità finanziarie per circa due milioni di euro nei confronti di un uomo di 48 anni di Andria,Vincenzo Di Bisceglie, al quale si attribuiscono rapine e furti di grande valore anche nel nord dell'Italia.

Sottoposto a indagini sin dagli inizi degli anni '90 per reati di furto a bancomat e riciclaggio di denaro, l'uomo nel giugno del 2018 fu raggiunto da una ordinanza di custodia cautelare nell'ambito dell'operazione "Odissea Bancomat" con l'accusa di aver fatto saltare in aria uno sportello bancomat di Rionero in Vulture e di aver portato via il denaro.

Il provvedimento di sequestro, emesso in base alla normativa antimafia dal Tribunale di Bari, Sezione per le Misure di Prevenzione, ed eseguito con la collaborazione di personale delle stazioni Carabinieri di Andria e Minervino Murge, ha interessato 48 unità immobiliari, in prevalenza appezzamenti di terreno seminativi, un'azienda agricola zootecnica operante anche nella coltivazione cerealicola, autovetture e disponibilità finanziarie.

La DIA di Bari ha rilevato che il 48enne nel corso degli anni ha effettuato investimenti sproporzionati e quindi ritenuti di provenienza illecita a fronte di un reddito che non avrebbe nemmeno consentito la sopravvivenza della sua famiglia.
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Con il lockdown diminuisce la criminalità, reati in calo del 31% Con il lockdown diminuisce la criminalità, reati in calo del 31% I dati dei Carabinieri: in calo i furti in appartamento, in diminuzione anche quelli d'auto
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
Si nasconde sotto le coperte per sfuggire ai Carabinieri, arrestato ladro d'appartamento Si nasconde sotto le coperte per sfuggire ai Carabinieri, arrestato ladro d'appartamento Era entrato in casa di una 62enne
Furto e smarrimento, la denuncia si fa on line Furto e smarrimento, la denuncia si fa on line Il servizio “Denuncia Vi@ Web” sul sito dei Carabinieri per limitare i tempi di attesa presso le caserme
Simulano una rapina per girare un videoclip, nei guai anche un musicista di Minervino Murge Simulano una rapina per girare un videoclip, nei guai anche un musicista di Minervino Murge I Carabinieri hanno denunciato una quindicina di persone
I carabinieri si affidano alla Virgo Fidelis. A Minervino una messa per la Patrona dell'Arma I carabinieri si affidano alla Virgo Fidelis. A Minervino una messa per la Patrona dell'Arma La celebrazione si terrà in Cattedrale
Colpisce il padre con una accetta, in carcere giovane di Minervino Murge Colpisce il padre con una accetta, in carcere giovane di Minervino Murge È accusato di tentato omicidio
Droga, un arresto a Minervino Murge Droga, un arresto a Minervino Murge Ai domiciliari un 47enne
© 2001-2020 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.