Incendio fra Minervino e Andria
Incendio fra Minervino e Andria
Cronaca

Ancora fiamme sul territorio murgiano, distrutti 350 ettari fra Minervino e Andria

In fumo pascolo e semi arborato in località Montegrosso. Sul posto Arif, Vigili del Fuoco, Carabinieri forestali e Polizia Locale

Dopo l'incendio del 9 luglio che ha devastato oltre 200 ettari del Bosco di Acquatetta nel territorio fra Minervino Murge e Spinazzola, torna a bruciare il territorio murgiano, questa volta a cavallo dei territori di Minervino e Andria, nei pressi di Montegrosso.

Sono andate avanti fino al tardo pomeriggio le operazioni di contenimento e spegnimento del vasto incendio rurale che da questa mattina, lunedì 13 luglio ha interessato l'altopiano murgiano e che ha distrutto complessivamente circa 350 ettari tra pascolo e semi arborato, tra le contrade di Monte Carafa, Torre San Pietro e Montegrosso, la maggior parte di questa superficie ricadente nel Parco nazionale dell'alta Murgia.

Ad alimentare le fiamme e la loro propagazione nei terreni circostanti, oltre all'erba particolarmente secca, anche il forte vento che ha spirato incessantemente. Numerosi i getti d'acqua che un canadair della Protezione civile proveniente da Foggia, ha effettuato per bloccare l'insorgere di alcuni focolai.

Sul posto sono state impegnate numerose squadre dell'Arif, provenienti da Andria, Ruvo di Puglia, Spinazzola e Minervino, oltre al nucleo antincendio presente a Castel del Monte. Mobilitate anche alcune squadre dei Vigili del fuoco del distaccamento di Corato e Barletta, i Carabinieri forestali delle stazioni di Andria e Corato che stanno conducendo le indagini per stabilire le cause di questo incendio, con gli agenti del nucleo Pronto intervento della Polizia Locale di Andria.

Una curiosità: nella stessa zona, da qualche giorno erano sono stati segnalati numerosi nugoli di cavallette, che adesso con il vasto incendio propagatosi, hanno visto distrutti i propri nidi.
8 fotoIncendio fra Minervino Murge e Andria
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • incendio
Altri contenuti a tema
In fiamme un'autovettura sulla tangenziale, illeso 36enne di Minervino Murge In fiamme un'autovettura sulla tangenziale, illeso 36enne di Minervino Murge E' accaduto intorno alle ore 14 in territorio di Andria
Incendio in territorio di Minervino, 150 ettari distrutti Incendio in territorio di Minervino, 150 ettari distrutti Sul posto Protezione Civile GOE, Arif e vigili del fuoco
Sedato principio d'incendio sulla Minervino-Spinazzola Sedato principio d'incendio sulla Minervino-Spinazzola Sul posto la protezione civile GOE e i carabinieri di Spinazzola
Ancora un atto incendiario, a fuoco centralina elettrica del Palazzetto dello Sport Ancora un atto incendiario, a fuoco centralina elettrica del Palazzetto dello Sport L'episodio nella notte, dopo il tentativo sventato ai danni della sede della LAV. A rischio la serata del Dream Festival
Ancora un incendio a Minervino Murge, fiamme in zona Locone Ancora un incendio a Minervino Murge, fiamme in zona Locone L'incendio nel pomeriggio di ieri è stato domato dopo alcune ore
Bosco di Acquatetta ancora in fiamme, circa 200 ettari distrutti Bosco di Acquatetta ancora in fiamme, circa 200 ettari distrutti Dopo 30 ore di lavoro, la situazione è in fase di miglioramento
Incendio Bosco di Acquatetta, Tarantini: «Perdita di biodiversità immensa» Incendio Bosco di Acquatetta, Tarantini: «Perdita di biodiversità immensa» Il presidente del parco nazionale dell'Alta Murgia sul posto. «Stima di oltre 40 ettari distrutti»
Incendio Bosco di Acquatetta, circa 20 gli ettari distrutti Incendio Bosco di Acquatetta, circa 20 gli ettari distrutti Alle ore 20.00 ancora in corso le operazioni di contenimento
© 2001-2021 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.