QR code
QR code
Attualità

Scatta l'obbligo di Green pass, le indicazioni del Comune di Minervino

Da oggi esteso a tutto il personale delle pubbliche amministrazioni l’obbligo di possedere e di esibire la certificazione

A partire da oggi, 15 ottobre, è esteso a tutto il personale delle pubbliche amministrazioni l'obbligo di possedere e di esibire la certificazione verde Covid. Il Comune di Minervino Murge, pertanto, chiarisce che, in ottemperanza alle disposizioni fornite con il decreto – legge 21 settembre 2021, n. 127, chiunque accede a una pubblica amministrazione, come visitatore, consulente, collaboratori, visitatori, soggetti terzi anche su base di contratti esterni, è obbligato a possedere ed esibire su richiesta, le certificazioni previste dall'articolo 9, comma 2 del dl 52/2021 comprovanti una delle seguenti condizioni:
  • avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2, al termine del prescritto ciclo;
  • avvenuta guarigione da COVID-19, con contestuale cessazione dell'isolamento prescritto in seguito ad infezione da SARS-CoV-2, disposta in ottemperanza ai criteri stabiliti con le circolari del Ministero della salute;
  • effettuazione di test antigenico rapido o molecolare, quest'ultimo anche su campione salivare e nel rispetto dei criteri stabiliti con circolare del Ministero della salute, con esito negativo al virus SARS-CoV-2;
  • avvenuta guarigione dopo la somministrazione della prima dose di vaccino o al termine del prescritto ciclo.
A tal fine, a chiunque acceda al Palazzo comunale deve esibire i certificati comprovanti quanto richiesto dalle norme di legge, al fine di assicurarne il rispetto e garantire l'incolumità.
L'attività di controllo potrà essere effettuata da un Responsabile di Settore o dai dipendenti formalmente individuati da ciascun Responsabile.

L'attività di controllo, nel rispetto delle prescrizioni contenute nell'articolo 13 del DPCM 17 giugno 2021 viene esercitata mediante la lettura del codice a barre dimensionale, che consente unicamente di controllare l'autenticità, la validità e l'integrità della certificazione, e di conoscere la generalità dell'intestatario, senza rendere visibili le informazioni che ne hanno determinato l'emissione.

L'attività di verifica non comporta, in alcun caso, la raccolta dei dati dell'intestatario, in qualunque forma e può anche essere effettuata "a campione" su tutte le persone presenti presso la sede.
Nel caso in cui qualcuno si rifiuti di ottemperare alle disposizioni di legge sarà richiesto l'intervento degli operatori della polizia locale o delle forze dell'ordine.

L'attività di verifica non comporta alcun trattamento dei dati personali, né richiede la acquisizione o la registrazione di informazioni.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
468 nuovi contagi in poche ore in Puglia 468 nuovi contagi in poche ore in Puglia Risale a quota 159 il numero dei ricoverati negli ospedali
Covid in Puglia, oltre 350 nuovi casi nelle ultime ore Covid in Puglia, oltre 350 nuovi casi nelle ultime ore Stabile il dato degli attualmente positivi. Registrati altri 4 decessi
6900 positivi deceduti in Puglia dall'inizio della pandemia 6900 positivi deceduti in Puglia dall'inizio della pandemia 4632 gli attualmente positivi
Arriva il super Green Pass. Cosa cambia e quali sono le novità per i non vaccinati Arriva il super Green Pass. Cosa cambia e quali sono le novità per i non vaccinati Tutte le regole in vigore dal 6 dicembre al 15 gennaio
Il contagio si diffonde: 369 nuovi casi positivi in Puglia Il contagio si diffonde: 369 nuovi casi positivi in Puglia Dato molto preoccupante: quasi il 15% dei ricoverati è in terapia intensiva
Si alza ancora il numero degli attualmente positivi in Puglia Si alza ancora il numero degli attualmente positivi in Puglia Scende però il numero dei ricoverati
Covid in Puglia, 367 nuovi contagi e 3 decessi nelle ultime ore Covid in Puglia, 367 nuovi contagi e 3 decessi nelle ultime ore Lieve calo del numero dei ricoverati
Un numero consistente di nuovi casi positivi in Puglia Un numero consistente di nuovi casi positivi in Puglia Nessuna conseguenza per il sistema ospedaliero, che regge l'impatto: stabile il dato relativo ai ricoveri
© 2001-2021 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.