Lega
Lega
Politica

Annullamento del PUG di Minervino, interviene la Lega

«Ennesima e colossale disfatta»

Elezioni Regionali 2020
Il Coordinamento Cittadino Lega Salvini Premier di Minervino Murge interviene, con tono duro, in merito alla sentenza del Tar Puglia dello scorso 6 febbraio che ha annullato la delibera di approvazione definitiva del Piano Urbanistico Generale n. 76 del 8/11/2012.

«La vicenda della bocciatura definitiva del PUG (Piano Urbanistico Generale) del nostro Comune ormai tiene banco tra i benpensanti, i politologi e gli statisti locali. Qualcuno dice pure di sapere i nomi dei responsabili di questa ennesima e colossale disfatta, ma poi non li fa tutti, chissà perché - esordisce la nota.

Allora vogliamo rinfrescare la memoria e ricordare le principali tappe di questa ulteriore dimostrazione di quanto questo Comune sia in balia di gente incapace ed arrogante.
  • Anni 1997/2007 Amministrazione della Croce (Sindaco) Superbo padre (Vice Sindaco/Assessore) Roccotelli Luigi (Primo Sostenitore dell'Amministrazione nonché Segretario del PPI locale) si danno un gran da fare per pagare e licenziare quattro progettisti che avevano già pronto un PUG normale, che sarebbe stato approvato senza problemi ma che non soddisfava le esigenze dei nuovi signorotti della politica minervinese (se così possiamo chiamarla) e dei loro amici ed amici degli amici. Buttati questi soldi e, buttato al vento il PUG ormai pronto, incaricano un nuovo tecnico (costato un'occhio della testa) di redigere un nuovo PUG faraonico a misura del loro smisurato EGO.
  • Anni 2007/2011 Amministrazione Luigi Roccotelli (Sindaco) della Croce (Assessore) Superbo padre (Capogruppo in Consiglio) tra i primi atti, nell'autunno 2007 in una lunga seduta di Consiglio Comunale approvano un PUG chiaramente fuori misura per il nostro paese, con delle chicche come la famosa casa di campagna al centro della zona industriale e regalano a tutti i malcapitati una nuova tassa, l'IMU su tutte le nuove aree edificabili previste nel PUG ma che di fatto, come ormai chiaro a questo punto, non verranno mai utilizzate a questo scopo, quindi in pratica ancora soldi buttati.
  • Anni 2012/2016 Amministrazione Superbo figlio (Sindaco) intestardendosi nel portare avanti questa chiavica di PUG mette il suo zampino promuovendo il giudizio davanti al TAR dopo il ricorso finanche al Presidente della Repubblica. Ed intanto iniziano ad arrivare gli accertamenti IMU sui suoli edificabili ed i soliti malcapitati si vedono recapitare cartelle esattoriali da capogiro
  • Anni 2016/oggi Amministrazione Mancini (Sindaco) Luigi Roccotelli (Sindaco ombra) se ne lava le mani ed aspetta che sia la giustizia amministrativa a fare il lavoro sporco, ad annullare il tutto. E quando la sentenza esce si stracciano le vesti e si scagliano contro i malfattori, dimenticandosi che tra di loro ci sta uno dei padri nobili di questo misfatto, quel Luigi Roccotelli che tra i primi atti del suo mandato ha approvato un PUG di cui era pienamente consapevole e di cui andava fiero finché, estromesso dal PD, ha iniziato a mettere in atto la tecnica del gambero che quando vede il pericolo fa un balzo indietro.
Insomma, cari concittadini, - continuano dalla Lega - una brutta vicenda in cui, come si suol dire, il migliore ha la rogna e da cui adesso tutti fuggono via, ma che in tempi passati ed ormai dimenticati, tutti ci hanno messo lo zampino e spesso molto più dello zampino».

Una disamina, quella del Coordinamento Cittadino Lega Salvini Premier di Minervino Murge che conclude: «E se da un lato è assolutamente indifendibile la posizione dei dirigenti e responsabili del PD (della Croce e Superbo in testa) che ci hanno portato a questo disastro, dall'altro è vomitevole il comportamento di chi essendo stato complice di tali misfatti adesso manda avanti i suoi scagnozzi per pararsi il di dietro e rifarsi una verginità politica che assolutamente non ha».
  • Piano Urbanistico Generale
© 2001-2020 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.