ventola
ventola
Politica

Ventola: «I dipendenti dei centri per l'impiego siano assorbiti dalla regione»

La posizione del consigliere e coordinatore regionale di Direzione Italia-Noi con l’Italia

«La famigerata legge Delrio ha già prodotto numerosi danni alle province e ai suoi dipendenti: Direzione Italia-Noi con l'Italia intende evitare che ne produca ulteriori, altri pasticci a discapito dei lavoratori». Così il consigliere e coordinatore regionale di Direzione Italia-Noi con l'Italia Francesco Ventola, eletto nella circoscrizione Bat.

«Giovedì, in Commissione, l'assessore regionale al Lavoro Leo ha illustrato il disegno di legge che istituisce l'agenzia regionale per le politiche attive nel lavoro (Arpal), prevista proprio dalla legge Delrio per gestire le funzioni (indirizzo, coordinamento, vigilanza e monitoraggio dei servizi per l'occupazione) che dalle province e Città Metropolitana di Bari vengono trasferite alla regione Puglia» ha rimarcato. «In concreto si occupa anche del trasferimento e quindi futuro professionale dei circa 400 dipendenti dei 43 Centri per l'impiego della Puglia. Sono lavoratori che hanno sostenuto un concorso pubblico e quindi sono dipendenti pubblici, titolo che la Regione vorrebbe non riconoscergli più trasferendoli direttamente all'Arpal, ovvero facendoli diventare dipendenti della nuova agenzia» ha aggiunto l'ex sindaco di Canosa.

«Il nostro gruppo regionale ritiene che ciò sia sul piano professionale e dei diritti dei lavoratori ingiusto: la regione deve prenderli in carico come dipendenti regionali e quindi assegnarli all'agenzia. La differenza non è solo di forma di sostanza, in un momento in cui i diritti dei lavoratori vengono continuamente messi in discussione e molte volte cancellati» ha concluso Francesco Ventola.
  • Regione Puglia
  • centro per l'impiego
  • Francesco Ventola
Altri contenuti a tema
C'è anche Minervino tra i comuni ammessi ai risarcimenti per le gelate di primavera C'è anche Minervino tra i comuni ammessi ai risarcimenti per le gelate di primavera Ieri la decisione della Giunta regionale pugliese
Discarica BLEU, il consigliere Borraccino chiede chiarimenti al governatore Emiliano Discarica BLEU, il consigliere Borraccino chiede chiarimenti al governatore Emiliano Avanzata la richiesta di togliere la delega alle Province circa l’autorizzazione all’ampliamento e ai nuovi impianti delle discariche speciali
STP Spinazzola-Minervino-Bari. M5S: “Grazie al nostro lavoro il servizio sarà garantito anche con scuole chiuse” STP Spinazzola-Minervino-Bari. M5S: “Grazie al nostro lavoro il servizio sarà garantito anche con scuole chiuse” Ottimo risultato ottenuto dalla consigliera regionale di Bari e dalle comunali di Spinazzola Serchisu e Carbone
Coldiretti su maltempo: a giugno +1015% di pioggia; danni e disagi Coldiretti su maltempo: a giugno +1015% di pioggia; danni e disagi “Tropicalizzazione del clima con temperature più alte della media stagionale e diminuzioni repentine che causano shock termici alle piante"
La Burrata di Andria IGP avrà solo latte italiano al 100%. Verso il ripopolamento bovino dell'Alta Murgia La Burrata di Andria IGP avrà solo latte italiano al 100%. Verso il ripopolamento bovino dell'Alta Murgia Presentato a Bari il Consorzio di Tutela della "Regina dei Formaggi". Finalmente si avvia la fase della tutela, promozione e valorizzazione
Valorizzazione beni ecclesiastici: più della metà dei fondi stanziati sono pugliesi Valorizzazione beni ecclesiastici: più della metà dei fondi stanziati sono pugliesi La Puglia protagonista in Italia: “15 milioni di euro per il bando per i beni culturali ecclesiastici”
Comunali nella Bat, Ventola (Noi con l'Italia): "A Barletta vince la squadra del futuro" Comunali nella Bat, Ventola (Noi con l'Italia): "A Barletta vince la squadra del futuro" Il coordinatore e consigliere regionale, Francesco Ventola, commenta i risultati di Barletta, Bisceglie e Margherita di Savoia
Xylella, Marmo (FI) scrive al neo ministro all'agricoltura: "Venga a rendersi conto del dramma" Xylella, Marmo (FI) scrive al neo ministro all'agricoltura: "Venga a rendersi conto del dramma" L'epidemia, iniziata ormai 6 anni fa, sta lentamente ma inesorabilmente mettendo in ginocchio il settore agricolo
© 2001-2018 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.