ventola
ventola
Politica

Ventola: «I dipendenti dei centri per l'impiego siano assorbiti dalla regione»

La posizione del consigliere e coordinatore regionale di Direzione Italia-Noi con l’Italia

«La famigerata legge Delrio ha già prodotto numerosi danni alle province e ai suoi dipendenti: Direzione Italia-Noi con l'Italia intende evitare che ne produca ulteriori, altri pasticci a discapito dei lavoratori». Così il consigliere e coordinatore regionale di Direzione Italia-Noi con l'Italia Francesco Ventola, eletto nella circoscrizione Bat.

«Giovedì, in Commissione, l'assessore regionale al Lavoro Leo ha illustrato il disegno di legge che istituisce l'agenzia regionale per le politiche attive nel lavoro (Arpal), prevista proprio dalla legge Delrio per gestire le funzioni (indirizzo, coordinamento, vigilanza e monitoraggio dei servizi per l'occupazione) che dalle province e Città Metropolitana di Bari vengono trasferite alla regione Puglia» ha rimarcato. «In concreto si occupa anche del trasferimento e quindi futuro professionale dei circa 400 dipendenti dei 43 Centri per l'impiego della Puglia. Sono lavoratori che hanno sostenuto un concorso pubblico e quindi sono dipendenti pubblici, titolo che la Regione vorrebbe non riconoscergli più trasferendoli direttamente all'Arpal, ovvero facendoli diventare dipendenti della nuova agenzia» ha aggiunto l'ex sindaco di Canosa.

«Il nostro gruppo regionale ritiene che ciò sia sul piano professionale e dei diritti dei lavoratori ingiusto: la regione deve prenderli in carico come dipendenti regionali e quindi assegnarli all'agenzia. La differenza non è solo di forma di sostanza, in un momento in cui i diritti dei lavoratori vengono continuamente messi in discussione e molte volte cancellati» ha concluso Francesco Ventola.
  • Regione Puglia
  • centro per l'impiego
  • Francesco Ventola
Altri contenuti a tema
Morbillo, dalla Regione l'invito a vaccinarsi Morbillo, dalla Regione l'invito a vaccinarsi L'Adusbef chiede alle autorità sanitarie la massima chiarezza
Sanità, un futuro più sereno per 103 dipendenti Asl. Le "storie" dei precari "storici" Sanità, un futuro più sereno per 103 dipendenti Asl. Le "storie" dei precari "storici" «Una giornata di festa» dichiara il presidente della regione Emiliano
Lotta agli incendi boschivi, Minervino ottiene il contributo Lotta agli incendi boschivi, Minervino ottiene il contributo Era tra i 28 comuni che avevano partecipato all'avviso della Regione
Oltre 10 mln di euro dalla Regione per il Piano al Diritto allo Studio 2018 Oltre 10 mln di euro dalla Regione per il Piano al Diritto allo Studio 2018 Al via anche un progetto sulla formazione sul primo soccorso nelle scuole pugliesi
La Puglia è servita: "cucine aperte" si fa in quattro La Puglia è servita: "cucine aperte" si fa in quattro Alla scoperta dei migliori cuochi del territorio
PSR, nessuna assunzione per agronomi e agrotecnici dalla graduatoria del 2017 PSR, nessuna assunzione per agronomi e agrotecnici dalla graduatoria del 2017 Per il consigliere regionale Casili (M5S): "Scelta inspiegabile e dannosa"
Contrasto al bullismo ed al cyberbullismo: è legge la proposta M5S Contrasto al bullismo ed al cyberbullismo: è legge la proposta M5S Avv. Grazia Di Bari: "Vittoria per ragazzi e famiglie. La Giunta non perda tempo"
Emiliano pronto a ricandidarsi e Marmo non perde tempo per polemizzare Emiliano pronto a ricandidarsi e Marmo non perde tempo per polemizzare Il Governatore pugliese ha dichiarato la sua intenzione di sottoporsi alle primarie nonostante i dissidi interni al PD
© 2001-2018 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.