cesareo troia
cesareo troia
Territorio

Un bando per diventare “Guida del Parco Nazionale dell’Alta Murgia”

I requisiti e le modalità per partecipare alla selezione

Il Parco Nazionale dell'Alta Murgia, d'intesa con l'Assessorato alla Formazione Professionale della Regione Puglia, organizza un corso di qualificazione professionale per il rilascio del titolo ufficiale ed esclusivo di "Guida del Parco Nazionale dell'Alta Murgia".
Il corso, gratuito, è riservato a 15 partecipanti e 5 uditori ai quali, al termine delle 231 ore previste per l'attività formativa (l'80% delle quali è da frequentare obbligatoriamente), verrà rilasciato il titolo di Guida Ufficiale del Parco.

Possono partecipare al Bando tutti coloro che abbiano compiuto i 18 anni d'età alla data di scadenza della presentazione delle domande e siano in possesso di un diploma di scuola media superiore.
Il corso prevede attività in aula e sul campo che tratteranno, tra gli altri argomenti, di diritto ambientale, approfondimenti sugli aspetti faunistici, naturalistici e culturali del territorio senza trascurare le escursioni per entrare direttamente in contatto con quanto appreso in aula.
Diventare "Guida Ufficiale del Parco" è un'importante occasione per il territorio e per i suoi attori, specie perché le Guide possono essere un ottimo punto di riferimento per i turisti in un Parco che sta vivendo, afferma il direttore Domenico Nicoletti, «una nuova stagione che si caratterizza sempre più per le opportunità che offre al territorio di rendersi protagonista grazie alle sue grandi qualità ambientali e culturali».

«Le Guide – aggiunge il vicepresidente Cesare Troia, a nome dell'intero Consiglio Direttivo del Parco Nazionale dell'Alta Murgia – sono degli interpreti ambientali e culturali del territorio. Chi più di loro può favorire lo sviluppo di pratiche turistiche? Loro che hanno una conoscenza stretta e rispettosa del territorio, così da poter proporre, nel complesso, attività estremamente diversificate, garantendo ai visitatori un'esperienza indimenticabile, alla scoperta dei "tesori nascosti" e degli aspetti più affascinanti e suggestivi del Parco Nazionale dell'Alta Murgia. Le Guide del Parco svolgono inoltre un ruolo importante e costante nel monitoraggio delle aree critiche e nell'attività di promozione del Parco.
Siamo consapevoli, infatti, che spesso sono proprio le Guide ad interpretare e presentare il Parco, i suoi valori le sue bellezze, un vero e proprio front-office per la gran parte dei visitatori.
Si rivela cruciale – conclude Troia – avere tra le proprie fila degli esperti grazie ai quali far passare il messaggio educativo di un turismo attuato secondo principi di giustizia sociale ed economica, nel pieno rispetto dell'ambiente e delle culture, soprattutto della comunità locale ospitante».

È possibile presentare la propria candidatura al Corso di "Guida del Parco Nazionale dell'Alta Murgia" entro venerdì 19 novembre 2018. Il bando è scaricabile sul sito istituzionale del Parco nazionale dell'alta Murgia.

Il corso sarà curato dall'ATS D.ANTHEA - LAETITIA che selezionerà i 15 corsisti che avranno accesso gratuito al corso e 5 uditori (che invece dovranno sostenerne il costo) che potranno prendere il posto dei titolari in caso di rinuncia.
locandina
  • parco nazionale alta murgia
Altri contenuti a tema
“Viste DiVersi”: un concorso di poesia per promuovere arte e natura “Viste DiVersi”: un concorso di poesia per promuovere arte e natura Il bando del Parco Nazionale dell'Alta Murgia
Censimento cinghiali nel Parco, ecco come partecipare Censimento cinghiali nel Parco, ecco come partecipare Il censimento sarà fatto nei giorni 19-20-21-22 febbraio 2019
Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia parte attiva nel processo per la stesura della Legge sulla Bellezza del territorio pugliese Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia parte attiva nel processo per la stesura della Legge sulla Bellezza del territorio pugliese Il Parco ha aderito all'iniziativa dell'assessorato regionale alla pianificazione territoriale
Gestione cinghiali, «Necessario intensificare e potenziare controlli e azioni» Gestione cinghiali, «Necessario intensificare e potenziare controlli e azioni» Il Parco dell'Alta Murgia fa il punto della situazione
Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia diventa un “Parco libero dalla plastica” Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia diventa un “Parco libero dalla plastica” Il decalogo per un “Parco libero dalla plastica”
Anche la Murgia a nord di Bari nella morsa del freddo, con neve a bassa quota Anche la Murgia a nord di Bari nella morsa del freddo, con neve a bassa quota Campagne come piste da sci. La preoccupazione di Coldiretti Puglia
1 Controlli dei Carabinieri Forestali nel PNAM, Troia: «il Parco è un “Ente certificato”» Controlli dei Carabinieri Forestali nel PNAM, Troia: «il Parco è un “Ente certificato”» Il plauso del presidente all'indomani dell'operazione svolta negli agriturismi
Parco Nazionale dell’Alta Murgia e ARIF insieme per la cattura dei cinghiali Parco Nazionale dell’Alta Murgia e ARIF insieme per la cattura dei cinghiali Firmata ieri mattina la convenzione, presso l'Azienda dell'ARIF "Cavone" a Spinazzola
© 2001-2019 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.