sanità pugliese
sanità pugliese
Politica

Sanità, Marmo: «Sesta provincia in gravissimo affanno»

A Minervino Murge, che conta 8mila abitanti, sono stati assegnati 20 posti letto

"La questione dei posti letto nella provincia di Barletta-Andria-Trani merita un'ampia discussione politica non solo per stigmatizzare l'atavica carenza nelle varie strutture del territorio, ma anche per conoscere i criteri sottesi alle ulteriori attribuzioni decise dalla Giunta regionale con la delibera per il regolamento del modello organizzativo dell'Ospedale di Comunità". Così il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia e componente della Commissione Sanità, Nino Marmo.

"Il rapporto tra necessità, numero di abitanti e posti letto -aggiunge- vede la sesta provincia in gravissimo affanno: a Minervino Murge, per esempio, che conta 8mila abitanti, sono stati assegnati 20 posti letto.

A Trani, invece, che già paga una pesante insufficienza di posti letto per la chiusura dell'ospedale e conta 50mila abitanti, ne sono stati destinati solo dieci. Ora, l'assegnazione a Minervino Murge è corretta, perché in linea con il fabbisogno del territorio; al contempo, però, Trani meriterebbe più dei 10 posti assegnati. Ho fatto più richieste in questa direzione, ma gli uffici hanno risposto che la scelta è operata sulla base del personale esistente. Ergo, se non c'è personale non saranno previsti altri posti letto, quando bisognerebbe adattare le scelte al numero di abitanti (e, quindi, assumere nuovo personale, se necessario). Questa è una modifica da apportare immediatamente -conclude Marmo- perché non è condivisibile un'organizzazione che non parte dal fabbisogno, ignorando completamente le necessità dei territori ed il numero di abitanti che hanno diritto ad accedere al servizio".
  • sanità
Altri contenuti a tema
Entro fine anno il concorso unico per 1000 infermieri Entro fine anno il concorso unico per 1000 infermieri Lo ha annunciato il presidente Emiliano
Operatori socio sanitari: «Istituire l’elenco regionale professionale e degli enti di formazione accreditati» Operatori socio sanitari: «Istituire l’elenco regionale professionale e degli enti di formazione accreditati» Primo firmatario della proposta di legge è il consigliere regionale Mario Conca
La consigliera Di Bari chiede il servizio di elisoccorso per Minervino e Spinazzola La consigliera Di Bari chiede il servizio di elisoccorso per Minervino e Spinazzola La nota della consigliera regionale pentastellata
Chiude il punto di primo intervento di Minervino Murge Chiude il punto di primo intervento di Minervino Murge Delibera operativa dal 1 luglio
«Pochi medici e infermieri», i sindacati lanciano l'allarme «Pochi medici e infermieri», i sindacati lanciano l'allarme Nei prossimi 6 anni 1600 medici lasceranno gli ospedali pugliesi
Primo Maggio e lavoro: stabilizzazione per circa 140 lavoratori della Sanitàservice nella Asl/Bt Primo Maggio e lavoro: stabilizzazione per circa 140 lavoratori della Sanitàservice nella Asl/Bt "L'importante obiettivo raggiunto, grazie alla serietà delle Istituzioni regionali e dell'Asl/Bt nonché all'impegno della FP Cgil Puglia e Bat"
Liste di attesa in sanità, la ASL BAT al lavoro per ridefinire i processi Liste di attesa in sanità, la ASL BAT al lavoro per ridefinire i processi Delle Donne: «Siamo consapevoli delle difficoltà ma la nostra attenzione è massima»
Rapporto tumori BAT, il comune coi rischi relativi più alti è Minervino Murge Rapporto tumori BAT, il comune coi rischi relativi più alti è Minervino Murge Presentato il lavoro di statistica della ASL BAT
© 2001-2019 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.