terremoto sul gargano
terremoto sul gargano
Territorio

Rischio sismico, dal 6 all'8 ottobre simulazioni nella Bat

Conferenza stampa venerdì. Campo base di Minervino Murge

Da venerdì 6 a domenica 8 ottobre il territorio della provincia Barletta-Andria-Trani sarà interessato dall'esercitazione regionale di protezione civile sul rischio sismico SEISMIC BAT 2017, organizzata dalla Sezione Protezione Civile della Regione Puglia, d'intesa con la Prefettura BAT e in collaborazione con il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile.

Alle ore 9.00 di sabato 7 ottobre scatterà l'emergenza simulata, con la segnalazione di una scossa di terremoto di magnitudo 6.5 nel territorio di Stornara (Fg), con ricadute dannose nel territorio della provincia BAT.

Il Sistema regionale di Protezione Civile si attiverà così in ogni sua componente: la Prefettura BAT riunirà il C.C.S. (Centro di oordinamento Soccorsi), la Regione Puglia riunirà il COREM (Comitato Operativo Regionale d'Emergenza) presso la Sezione Protezione Civile, i Comuni della provincia BAT attiveranno i COM (Centri Operativi Misti) e i COC (Centri Operativi Comunali).

In ognuna di queste sedi verranno attivate le Funzioni di supporto previste dai piani di emergenza comunali e territoriali e si opererà seguendo scenari operativi predefiniti.
Obiettivo principale sarà testare l'organizzazione interna delle suddette strutture, il flusso di comunicazioni e i collegamenti radio.

E' importante sottolineare che si tratterà di una esercitazione e che quindi i cittadini dovranno essere avvertiti che saranno in corso le prove, anche al fine di evitare falsi allarmi.

Nei Comuni di San Ferdinando di Puglia e di Minervino Murge saranno infatti previsti scenari operativi che comportano livelli alti di rischio e l'impiego di personale altamente specializzato, nei quali verranno coinvolti anche figuranti e popolazione in attività di evacuazione, recupero dispersi e soccorso ai feriti.

Un ruolo importante sarà ricoperto dai volontari di protezione civile, impegnati su tutto il territorio in ogni scenario, i quali potranno misurare la loro capacità di attivazione, intervento e gestione dell'emergenza.

In particolare verrà testata la risposta del Volontariato della Colonna Mobile Regionale, che dovrà gestire e organizzare il campo base allestito presso il campo sportivo di Minervino Murge, cuore operativo di SEISMIC BAT 2017, che prenderà vita già venerdì 6 ottobre con diverse attività formative destinate ai volontari e una conferenza stampa (ore 11.45) di apertura dell'esercitazione alla presenza del Capo Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, dott. Angelo Borrelli, del vicepresidente e assessore alla Protezione Civile della Regione Puglia, dott. Antonio Nunziante, del Prefetto della BAT, dott.ssa Clara Minerva, e del sindaco di Minervino Murge, prof.ssa Maria Laura Mancini.

L'emergenza sismica simulata verrà dichiarata chiusa alle ore 20:00 di domenica 7 ottobre.

Per un'intera giornata, quindi, i funzionari regionali della Protezione Civile, sotto l'attento sguardo dei funzionari del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, che da maggio hanno coadiuvato la Regione Puglia nell'organizzazione di questa esercitazione, Vigili del Fuoco, Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, Strutture sanitarie e SUEM 118, Croce Rossa Italiana, CNSAS (Corpo Nazionale Soccorso Alpino Speleologico), Save the Children, forze dell'ordine statali e municipali, servizi essenziali del territorio, Coordinamenti provinciali delle associazioni di volontariato di protezione civile e volontari lavoreranno a stretto contatto perfezionando quello spirito di cooperazione, sussidiarietà e condivisione che caratterizza il Sistema di Protezione Civile.
Con l'esercitazione si attuerà la Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 14 gennaio 2014 sulla "Programma nazionale di soccorso per il rischio sismico".
  • terremoto
Altri contenuti a tema
Terremoto, Despar dona 20.000 euro alla Croce Rossa Italiana Terremoto, Despar dona 20.000 euro alla Croce Rossa Italiana L’iniziativa promossa da Maiora in favore delle popolazioni colpite dal terremoto
Terremoto in Provincia: epicentro tra Minervino e Spinazzola, magnitudo 2.1 Terremoto in Provincia: epicentro tra Minervino e Spinazzola, magnitudo 2.1 E' accaduto alle 8.32 ad una profondità di 3 km. Ultimo avvenimento a marzo 2014
Scossa di terremoto di magnitudo 6,5 al largo della Grecia Scossa di terremoto di magnitudo 6,5 al largo della Grecia Il sisma avvertito anche nella BAT attorno alle ore 8,10 italiane
Scossa di terremoto nei pressi del Gargano, avvertita nella Bat Scossa di terremoto nei pressi del Gargano, avvertita nella Bat Scossa di magnitudo 3.9 avvenuta alle 13,34
Scossa di magnitudo 3.2 nella scorsa serata Scossa di magnitudo 3.2 nella scorsa serata La scossa ha visto le Murge come epicentro
© 2001-2017 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.