progetto Lipu
progetto Lipu
Attualità

La Lipu cerca volontari con il progetto europeo “Choose Nature”

Anche l’Alta Murgia è interessata dall’iniziativa: il Falco grillaio fra le specie target

È partito in Italia il nuovo progetto di volontariato ambientale della Lipu che si rivolge ai giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni.
È il progetto "Choose Nature", finanziato dal programma Life dell'Unione Europea e sostenuto dalla Fondazione Cariplo.
Anche nel territorio dell'Alta Murgia è attivo uno dei 22 gruppi che operano in diverse regioni italiane per un totale di 310 volontari; il gruppo Grillaio Puglia ha come riferimento territoriale la Sezione Lipu di Gravina in Puglia e le città limitrofe come Altamura, Cassano delle Murge, Santeramo in Colle ed altre città della provincia.
Il progetto ChooNa! prevede l'impegno dei volontari nella tutela ambientale e per la salvaguardia di otto specie di uccelli particolarmente protette fra le quali il Fratino, l'Aquila reale, la Cicogna bianca e il Falco grillaio.
"Il progetto Life Choona – dichiara Massimo Soldarini, responsabile Volontariato e progetti alla Lipu-BirdLife Italia – è una bellissima opportunità per avvicinare alla natura centinaia di giovani e sensibilizzarli alla sua tutela. Si tratta di attività ad alto valore conservazionistico, di capacità e competenze, che i giovani volontari potranno apprendere grazie all'affiancamento di esperti in alcune tra le aree naturali più pregiate d'Italia".

L'iniziativa termina ad agosto 2019 e richiede un impegno minimo di 42 giornate di volontariato.

"I nostri volontari sono operativi da maggio – afferma Giuseppe Giglio, ornitologo e coordinatore del gruppo – e sono impegnati in diverse attività quali censimento dei nidi, educazione ambientale, monitoraggio scientifico, ma soprattutto si occupano della tutela del Grillaio e dei luoghi dove nidifica. Grazie a questo progetto i volontari potranno acquisire capacità e competenze specifiche che la Comunità Europea potrà loro riconoscere attraverso il Corpo Europeo di Solidarietà (European Solidarity Corps - ESC). I ragazzi al termine del progetto riceveranno un attestato ufficiale, spendibile anche nel mondo del lavoro".

Consigliamo vivamente questa esperienza a quei ragazzi che vogliono mettersi in gioco, imparare e crescere grazie al volontariato ambientale. C'è ancora la possibilità di unirsi al gruppo inviando la propria candidatura tramite il sito ufficiale di progetto www.lipu/choona. Nel frattempo invitiamo tutti a visionare l'emozionante video promozionale al seguente link https://vimeo.com/288740616
  • parco nazionale alta murgia
Altri contenuti a tema
Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia ospita “P-Assaggi” Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia ospita “P-Assaggi” Saranno presenti lo chef stellato Gennaro Esposito, lo scrittore Gianrico Carofiglio e il musicista Matthew Lee
Conversazioni nel paesaggio verso Matera 2019 Conversazioni nel paesaggio verso Matera 2019 Il “Cenacolo Itinerante” dell’AIAPP fa tappa nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia
Scarafaggi nella farina, mulino chiuso. Troia: «Soddisfazione dell'Ente Parco» Scarafaggi nella farina, mulino chiuso. Troia: «Soddisfazione dell'Ente Parco» Le dichiarazioni del vice presidente del Parco Nazionale dell'Alta Murgia
L'impreditorialità turistica in Puglia: lezioni con i docenti Domenico Nicoletti e Gianluigi Cesari L'impreditorialità turistica in Puglia: lezioni con i docenti Domenico Nicoletti e Gianluigi Cesari Proseguono le lezioni del Corso ITS: "Tecnico Superiore per le strategie di sviluppo sostenibile e gestione digitale e reale dell'imprenditorialità turistica"
Parco Alta Murgia, firmato il patto di collaborazione coi Carabinieri Forestali Parco Alta Murgia, firmato il patto di collaborazione coi Carabinieri Forestali Intesa sulla vigilanza del territorio
Nasce il comitato promotore del Distretto biologico dell'Alta Murgia Nasce il comitato promotore del Distretto biologico dell'Alta Murgia Giovedì la costituzione del documento di costituzione
Sui siti UNESCO della Puglia il Parco dell’Alta Murgia scrive al Ministro Bonisoli Sui siti UNESCO della Puglia il Parco dell’Alta Murgia scrive al Ministro Bonisoli Ancora non è giunta la risposta del Ministero
Il Parco dell'Alta Murgia tra i "parchi virtuosi d'Italia" Il Parco dell'Alta Murgia tra i "parchi virtuosi d'Italia" Soddisfazione per la comunicazione del Ministero dell'Ambiente
© 2001-2019 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.