progetto Lipu
progetto Lipu
Attualità

La Lipu cerca volontari con il progetto europeo “Choose Nature”

Anche l’Alta Murgia è interessata dall’iniziativa: il Falco grillaio fra le specie target

È partito in Italia il nuovo progetto di volontariato ambientale della Lipu che si rivolge ai giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni.
È il progetto "Choose Nature", finanziato dal programma Life dell'Unione Europea e sostenuto dalla Fondazione Cariplo.
Anche nel territorio dell'Alta Murgia è attivo uno dei 22 gruppi che operano in diverse regioni italiane per un totale di 310 volontari; il gruppo Grillaio Puglia ha come riferimento territoriale la Sezione Lipu di Gravina in Puglia e le città limitrofe come Altamura, Cassano delle Murge, Santeramo in Colle ed altre città della provincia.
Il progetto ChooNa! prevede l'impegno dei volontari nella tutela ambientale e per la salvaguardia di otto specie di uccelli particolarmente protette fra le quali il Fratino, l'Aquila reale, la Cicogna bianca e il Falco grillaio.
"Il progetto Life Choona – dichiara Massimo Soldarini, responsabile Volontariato e progetti alla Lipu-BirdLife Italia – è una bellissima opportunità per avvicinare alla natura centinaia di giovani e sensibilizzarli alla sua tutela. Si tratta di attività ad alto valore conservazionistico, di capacità e competenze, che i giovani volontari potranno apprendere grazie all'affiancamento di esperti in alcune tra le aree naturali più pregiate d'Italia".

L'iniziativa termina ad agosto 2019 e richiede un impegno minimo di 42 giornate di volontariato.

"I nostri volontari sono operativi da maggio – afferma Giuseppe Giglio, ornitologo e coordinatore del gruppo – e sono impegnati in diverse attività quali censimento dei nidi, educazione ambientale, monitoraggio scientifico, ma soprattutto si occupano della tutela del Grillaio e dei luoghi dove nidifica. Grazie a questo progetto i volontari potranno acquisire capacità e competenze specifiche che la Comunità Europea potrà loro riconoscere attraverso il Corpo Europeo di Solidarietà (European Solidarity Corps - ESC). I ragazzi al termine del progetto riceveranno un attestato ufficiale, spendibile anche nel mondo del lavoro".

Consigliamo vivamente questa esperienza a quei ragazzi che vogliono mettersi in gioco, imparare e crescere grazie al volontariato ambientale. C'è ancora la possibilità di unirsi al gruppo inviando la propria candidatura tramite il sito ufficiale di progetto www.lipu/choona. Nel frattempo invitiamo tutti a visionare l'emozionante video promozionale al seguente link https://vimeo.com/288740616
  • parco nazionale alta murgia
Altri contenuti a tema
Parco Nazionale dell’Alta Murgia e ARIF insieme per la cattura dei cinghiali Parco Nazionale dell’Alta Murgia e ARIF insieme per la cattura dei cinghiali Firmata ieri mattina la convenzione, presso l'Azienda dell'ARIF "Cavone" a Spinazzola
Cattura dei cinghiali nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia: presentazione del Piano di Gestione Cattura dei cinghiali nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia: presentazione del Piano di Gestione Sono stati montati e già dislocati nel territorio del Parco, 6 "Corral", recinti per la cattura dei cinghiali la cui presenza è sempre più massiccia
Chiusa la quinta edizione del Festival della Ruralità Chiusa la quinta edizione del Festival della Ruralità Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia per i protagonisti del territorio
“Open connection ecosistema #AltaMurgia2020, la rete degli imprenditori Murgia Valley” “Open connection ecosistema #AltaMurgia2020, la rete degli imprenditori Murgia Valley” Appuntamento oggi, domenica 25 novembre ore 10,00 presso la Fiera di Gravina in Puglia (Ba)
Inaugurata la V edizione del Festival della Ruralità Inaugurata la V edizione del Festival della Ruralità A tagliare il nastro il presidente Cesare Troia
#AltaMurgia2020, al via il Festival della Ruralità anche nel ricordo di Marco e Jacopo #AltaMurgia2020, al via il Festival della Ruralità anche nel ricordo di Marco e Jacopo L'evento mira a promuovere il patrimonio rurale e culturale del territorio
Manutenzione e riforestazione dei parchi in Puglia: siglato protocollo Manutenzione e riforestazione dei parchi in Puglia: siglato protocollo L'accordo riguarda 18 aree protette di tutta la Regione
Intervista al Gen. Antonio Danilo Mostacchi, a capo dei Carabinieri Forestali di Puglia Intervista al Gen. Antonio Danilo Mostacchi, a capo dei Carabinieri Forestali di Puglia In Puglia il ruolo dell'Arma Forestale è particolarmente importante: a difesa dell'ambiente e della salute
© 2001-2018 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.