Mons. Luigi Mansi
Mons. Luigi Mansi
Religioni

Indonesia: la solidarietà dopo il terremoto, lo tsunami e l’eruzione vulcanica

Il vescovo mons. Luigi Mansi ha indetto per domenica 7 ottobre una colletta straordinaria da effettuarsi in tutta la diocesi

Sono passati diversi giorni dal sisma del 7.5 della scala Richter e dal conseguente tsunami che ha devastato Palu e Donggala nella provincia indonesiana del Sulawesi Centrale la situazione sul terreno è caotica.
I riflettori sembra che non si siano mai accesi su questa tragedia che vede il numero delle vittime continuare a salire (più di 1400) e migliaia di feriti e sfollati, senza contare un gran numero di villaggi non ancora raggiunti.
Precaria è la situazione igienico-sanitaria, come anche carente è il cibo. Mancano le strumentazioni adatte per il recupero di vittime e feriti, come anche le poche infrastrutture che risultano danneggiate.

Papa Francesco, nel corso dell'Angelus di domenica scorsa, 30 settembre, ha pregato per le persone colpite, "per i defunti, purtroppo numerosi, per i feriti e per quanti hanno perso la casa e il lavoro. Il Signore li consoli e sostenga gli sforzi di quanti si stanno impegnando a portare soccorso" e il Dicastero per lo sviluppo umano integrale è intervenuto con uno stanziamento di fondi.
Anche Caritas Italiana ha provveduto all'invio di operatori e risorse economiche per far fronte all'acquisto di materiale per le prime necessità.

In questo contesto anche la comunità ecclesiale della Diocesi di Andria vuole unirsi in una gara di solidarietà. Il vescovo mons. Luigi Mansi ha indetto per domenica 7 ottobre una colletta straordinaria da effettuarsi in tutte le parrocchie e rettorie delle città di Andria, Canosa di Puglia e Minervino Murge.

È possibile utilizzare anche il conto corrente della Caritas diocesana di Andria presso Banca Popolare Etica IT62W0335901600100000104909 (specificare la causale: terremoto Indonesia).
Per info 3284517674 o andriacaritas@libero.it
  • diocesi di andria
  • mons. luigi mansi
Altri contenuti a tema
A Minervino raccolta straordinaria di vestiario organizzata dalla Caritas diocesana A Minervino raccolta straordinaria di vestiario organizzata dalla Caritas diocesana Sarà possibile conferire gli indumenti da sabato 6 ottobre a domenica 14 ottobre
13^ Giornata per la custodia del Creato: da Minervino bus navetta per Andria 13^ Giornata per la custodia del Creato: da Minervino bus navetta per Andria Conferenza organizzata dalla Caritas diocesana, appuntamento lunedì 15 ottobre
La Chiesa diocesana celebra il Creato: due domeniche a La Guardiola La Chiesa diocesana celebra il Creato: due domeniche a La Guardiola IL 23 e 30 settembre con la Caritas per sperimentare buone pratiche
Zinni (ESP): "Mons. Mansi al ministro Salvini" Zinni (ESP): "Mons. Mansi al ministro Salvini" Il vescovo di Andria condivide sulla sua bacheca FB un articolo di “Vino nuovo”, a firma di Paola Springhetti
Nuove nomine nelle parrocchie e incarichi diocesani Nuove nomine nelle parrocchie e incarichi diocesani Gli avvicendamenti dovranno avvenire al termine dell'estate, cioè nei mesi di settembre e ottobre
La Diocesi celebra l'anniversario dell'ordinazione sacerdotale di cinque sacerdoti La Diocesi celebra l'anniversario dell'ordinazione sacerdotale di cinque sacerdoti Il dono del sacerdozio venerdì 29 giugno con una messa in Cattedrale ad Andria
Valorizzazione beni ecclesiastici: più della metà dei fondi stanziati sono pugliesi Valorizzazione beni ecclesiastici: più della metà dei fondi stanziati sono pugliesi La Puglia protagonista in Italia: “15 milioni di euro per il bando per i beni culturali ecclesiastici”
Nasce una Fondazione per le neurodiversità Nasce una Fondazione per le neurodiversità Il presidente della Fondazione è l' avv. Francesco Bruno. Tra i fondatori anche la Diocesi di Andria
© 2001-2018 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.