Insieme
Insieme
Religioni

In uscita il nuovo numero del giornale diocesano "Insieme"

Già disponibile in tutte le parrocchie e in alcune librerie di Andria, Canosa e Minervino Murge

E' già disponibile in tutte le parrocchie e in alcune librerie di Andria, Canosa e Minervino Murge, il nuovo numero del periodico diocesano "Insieme". In questo mese di febbraio ha inizio la Quaresima e il Vescovo ne spiega il senso e il significato. "Il tempo quaresimale - scrive Mons. Mansi - incomincia con l'austero rito delle Ceneri, ricevendo le quali ci sentiremo ripetere dal sacerdote le stesse parole con le quali Gesù incominciò la sua missione: Convertitevi e credete al vangelo". Da qui l'interrogativo che secondo il Pastore della Diocesi ognuno deve porsi: "Incominciando il percorso quaresimale, dunque la prima domanda che ci dobbiamo fare, ancora una volta, è: Ma io ci credo al Vangelo? Credo che nelle pagine di questo libro c'è la verità della mia vita, del suo senso, della direzione che le da valore?". Ne segue una proposta concreta da vivere durante il tempo della quaresima: "Tornando a casa, dopo la partecipazione alla Messa domenicale, impariamo a riprendere la pagina del Vangelo, rileggerla, meditarla e porci in atteggiamento di conversione: che cosa devo cambiare nella mia vita per vivere la Parola ascoltata?"

Il mese di febbraio è anche il mese in cui si celebra la 22 Giornata della Vita Consacrata (2 febbraio), la 40 Giornata per la Vita (4 febbraio), la 26 Giornata del Malato (11 febbraio) e la 10 Settimana Biblica Diocesana (19 - 26 febbraio). Diverse pertanto sono le pagine dedicate alla presentazione delle iniziative programmate dagli uffici diocesani per la celebrazione delle suddette ricorrenze.

La globalizzazione, l'integrazione dei migranti, l'uso del cellulare in classe, il giorno del ricordo e il disagio dei giovani di oggi, sono solo alcuni temi di attualità affrontati in questo numero del giornale.

La rubrica "Alla scuola dei Santi" è dedicata a don Pino Puglisi, sacerdote palermitano ucciso dalla mafia nel 1993 e definito da San Giovanni Paolo II, "coraggioso testimone del Vangelo".

Alcune copie del giornale, che sarà on line nel sito della diocesi a partire da giovedì 8 febbraio, sono disponibili anche presso la Curia Vescovile.
  • Insieme
© 2001-2018 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.