Italia Olivicola
Italia Olivicola
Attualità

Importante novità: AssoPr.Oli Bari e Bat aderisce a "Italia Olivicola"

"Assoproli ha ritrovato negli obiettivi di Italia Olivicola, i propri obiettivi", sottolinea Franco Guglielmi, Presidente di Aso.Pr.Oli.

ASSOPROLI Bari e Bat, l'Organizzazione di Produttori olivicoli che da oltre trent'anni è impegnata nella valorizzazione dell'olio extra vergine di qualità dei propri associati, è tra le 57 O.P. che hanno aderito a Italia Olivicola, nata dalla fusione tra CNO e Unasco.

"L'olivicoltura italiana sta attraversando un periodo non facile sia dal punto di vista delle minacce ambientali che del mercato e della tutela delle produzioni Made in Italy. Avere un Organismo di rappresentanza del comparto, forte ed univoco, ai tavoli che contano, sia politici che commerciali - spiega Franco Guglielmi, Presidente di Assoproli - consente di far valere le ragioni di tutti i produttori che quotidianamente lottano per difendere il patrimonio olivicolo del Paese".

Assoproli ha ritrovato negli obiettivi di Italia Olivicola, i propri obiettivi, ovvero: concentrare l'offerta, migliorare il reddito dei produttori, costruire una filiera olivicola moderna e coesa, difendere il Made in Italy contro le frodi e le contraffazioni.

"Al Presidente Sicolo l'augurio di buon lavoro e l'impegno da parte nostra, e degli oltre 20 mila soci, tra cui le più importanti cooperative delle province di Bari, Bat, Brindisi, Taranto, che rappresentiamo a sostenere e collaborare a tutte le azioni finalizzate al miglioramento del settore ed alla difesa dei valori e degli interessi dell'intero comparto" – conclude Guglielmi.
  • olio
Altri contenuti a tema
Extravergine di oliva, crollo dell'export. Verso la Puglia prevalentemente olio spagnolo Extravergine di oliva, crollo dell'export. Verso la Puglia prevalentemente olio spagnolo La denuncia di Coldiretti
Crisi olivicola, Sicolo: «Speculatori in azione, cisterne piene di olio italiano non venduto» Crisi olivicola, Sicolo: «Speculatori in azione, cisterne piene di olio italiano non venduto» La denuncia di Italia Olivicola
Olio d'oliva pugliese ai minimi storici: la preoccupazione del mondo agricolo e della politica regionale Olio d'oliva pugliese ai minimi storici: la preoccupazione del mondo agricolo e della politica regionale "La Regione chieda al ministero la declaratoria dello stato di calamità naturale"
Una foto per esaltare l'olio EVO: al via "Scatti d'Olio" Una foto per esaltare l'olio EVO: al via "Scatti d'Olio" Ecco tutto ciò che c'è da sapere per partecipare al concorso fotografico
Il tour dell'olio EVO promosso dal MIPAAF con i sapori della Murgia  Il tour dell'olio EVO promosso dal MIPAAF con i sapori della Murgia  Anche un ristorante di Minervino per decantare le prelibatezze del nostro olio extra vergine d'oliva
Il MIPAAF promuove l'olio extravergine. Lunedì la presentazione a Bari Il MIPAAF promuove l'olio extravergine. Lunedì la presentazione a Bari L'evento alla Camera di Commercio. Un mese di appuntamenti nei consorzi DOP per valorizzare un prodotto d'eccellenza
La famiglia Agresti porta i prodotti dell'agroalimentare pugliese a Mosca La famiglia Agresti porta i prodotti dell'agroalimentare pugliese a Mosca Olio extra vergine di oliva, vino e sottolii della migliore qualità andriese
Olio extravergine superstar, export in aumento nella Bat Olio extravergine superstar, export in aumento nella Bat Coldiretti: «L'olio è il terzo prodotto pugliese più esportato»
© 2001-2019 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.