riparto dei fondi governativi per la provincia Bat
riparto dei fondi governativi per la provincia Bat
Politica

Fondi economici in arrivo per la provincia Bat: circa 3 mln di euro da qui al 2032 arrivano dal Governo

La soddisfazione del parlamentare pentastellato Galantino: «Un'opportunità per avere strade e scuole più sicure»

Quasi tre milioni di fondi annuali (per l'esattezza, 2 milioni e 882 mila euro), destinati dal governo giallo-verde alla provincia di Barletta-Andria-Trani per l'elaborazione dei nuovi piani di sicurezza riservati alla manutenzione di scuole e strade. Una somma che arriverà annualmente fino al 2032.
Una bella boccata d'ossigeno per le 10 città della sesta provincia pugliese che finalmente potranno avere risorse economiche sufficienti per programmare lavori di interesse sociale di primissimo piano con la possibilità di prevedere delle assunzioni di personale ad hoc.

«Mi auguro che l'amministrazione della provincia -(che materialmente dovrà stilare l'elenco degli interventi da attuare n.d.r.)- non si faccia sfuggire questa occasione e si metta subito al lavoro per sfruttare al meglio questa grande opportunità» ha commentato il deputato biscegliese del Movimento 5 Stelle Davide Galantino.

Il decreto di riparto dei 3.5 miliardi di euro stanziati in legge di bilancio in favore delle province è stato licenziato dal Parlamento nelle ultime ore.

«Nei giorni scorsi mi hanno segnalato la situazione di alcune scuole provinciali, come per il "Giacinto Dell'Olio" di Bisceglie, dove i nostri studenti sono costretti a dribblare i secchi per la raccolta della pioggia filtrata all'interno della scuola, esponendoli a continui pericoli. È l'ennesimo esempio di anni di appalti pilotati, corruzione e mala politica fatta sulla pelle dei nostri ragazzi» ha aggiunto il parlamentare di maggioranza.

La Conferenza Stato-città e autonomie locali ha espresso l'intesa sul decreto del ministro dell'interno Matteo Salvini, di concerto col ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli e del ministro dell'Economia e delle Finanze Giovanni Tria, che ripartisce le risorse messe a disposizione in legge di Bilancio 2019 per la manutenzione affidata alle province. Si tratta di uno stanziamento di 250 milioni all'anno dal 2019 al 2033, a valere sul fondo investimenti per gli enti territoriali.

Per garantire la corretta elaborazione dei piani di sicurezza sono previste nuove assunzioni tra figure ad alto contenuto tecnico-professionale come ingegneri, architetti, geometri, tecnici della sicurezza ed esperti in contrattualistica pubblica e codice appalti e simili.
  • provincia bat
  • M5S
Altri contenuti a tema
Rinvio elezioni presidente della BAT, De Toma: «Decide il governo» Rinvio elezioni presidente della BAT, De Toma: «Decide il governo» La risposta del presidente alla richiesta di Marmo e Zinni
Completamento definitivo della ex R6: ripartono i lavori propedeutici Completamento definitivo della ex R6: ripartono i lavori propedeutici Incontro a Palazzo di Città per la definizione del cronoprogramma
Provincia BAT, i sindaci: «Elezioni il prima possibile» Provincia BAT, i sindaci: «Elezioni il prima possibile» Il nuovo presidente potrebbe provenire dai comuni più piccoli
Provincia, cade Giorgino: nuovo presidente facente funzioni è De Toma Provincia, cade Giorgino: nuovo presidente facente funzioni è De Toma Ecco come cambia il consiglio
Pasquale De Toma è il vice Presidente della Provincia Bat Pasquale De Toma è il vice Presidente della Provincia Bat La notizia è stata resa nota dalla consigliera provinciale del Pd, Giovanna Bruno
SP3, Di Pilato: «Per Giorgino Minervino Murge serve solo per la campagna elettorale» SP3, Di Pilato: «Per Giorgino Minervino Murge serve solo per la campagna elettorale» La protesta della consigliera provinciale del Fronte Democratico
Ampliamento discarica Bleu: Il M5S risponde a Siamo Minervino Ampliamento discarica Bleu: Il M5S risponde a Siamo Minervino "Venute meno le promesse fatte nel 2015 dai Sindaci della Bat" sottolineano Grazia Di Bari, il parlamentare D'Ambrosio e gli attivisti del M5S di Minervino
Fondi per la manutenzione di scuole e strade, Di Pilato: «Giorgino si adoperi celermente» Fondi per la manutenzione di scuole e strade, Di Pilato: «Giorgino si adoperi celermente» La consigliera provinciale del Fronte Democratico chiede l'allestimento di un tavolo di concertazione
© 2001-2019 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.