Ruggiero Mennea (Foto Luigi Veglia )
Ruggiero Mennea (Foto Luigi Veglia )
Territorio

Bilancio Regione Puglia: «Abbiamo puntato su sicurezza e turismo culturale»

Interviene Ruggiero Mennea: «Finanziamento per la valorizzazione di Canne della Battaglia e dei borghi storici»

«Niente mance e mancette, ma finanziamenti per misure diventate ormai stabili e strutturali come la valorizzazione di Canne della Battaglia e dei borghi storici, il progetto Smart Protezione civile Puglia e il garante per i minori. E, da quest'anno, anche il programma per recuperare le eccedenze alimentari, finanziato con un milione di euro nel bilancio di previsione 2018». Così il consigliere regionale Pd e presidente del comitato permanente della Protezione civile Puglia, Ruggiero Mennea, commenta gli stanziamenti in bilancio di alcune misure da lui promosse.

C'è, innanzitutto, la conferma del finanziamento per la legge di valorizzazione dei borghi storici, per 500mila euro; poi quello per il garante dei minori, per 250mila euro; 300mila euro sono stati destinati al progetto Smart Protezione civile Puglia; altri 300mila euro per la valorizzazione e la divulgazione dei luoghi e della storia relativi alla battaglia di Canne del 216 a.C.; e, per finire, un milione di euro per la legge 13/2017 per la lotta agli sprechi alimentari. Importi che, però, saranno incrementati in fase di variazione di bilancio.

«Si tratta di leggi mirate allo sviluppo del turismo culturale, ma anche a tutelare gli aspetti sociali e della sicurezza", sottolinea Mennea. "Il primo aspetto riguarda sia la valorizzazione di Canne della Battaglia che quella dei borghi storici. Poi c'è la conferma di Smart Protezione civile Puglia, che intende efficientare la macchina dei sistemi di intervento e soccorso in caso di disastri ma soprattutto agire sul fronte della prevenzione dei rischi (alluvionali, sismici, etc). Ma ho tenuto anche - prosegue - a sostenere l'azione del garante per i minori e la nuova misura a sostegno del recupero delle eccedenze alimentari e dei farmaci. In un'epoca in cui si stanno riaffacciando forme preoccupanti di povertà, diffuse ormai anche nel ceto medio, lo spreco di cibo o farmaci, non più adatti alla commercializzazione ma ancora buoni per il consumo, è un fatto davvero intollerabile. Con i fondi messi a disposizione nel bilancio regionale - precisa - iniziamo a creare la rete di re-distribuzione delle derrate e dei farmaci, finanziando anche una diffusa campagna di comunicazione sul territorio regionale. Anche in questo modo, e non solo con i servizi sociali, aiutiamo - conclude - i cittadini a vivere meglio»
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Dicembre: un mese ricco di attività per sperimentare la Puglia Dicembre: un mese ricco di attività per sperimentare la Puglia “InPuglia365 – Sapori e colori d’autunno”, tutte le iniziative nella Bat
La proroga al piano casa è legge La proroga al piano casa è legge Avrà validità sino al 31 dicembre 2018
È morto l'assessore regionale Salvatore Negro È morto l'assessore regionale Salvatore Negro Si è spento questa mattina
Depuratore, inaugurato  intervento di potenziamento dell'impianto Depuratore, inaugurato intervento di potenziamento dell'impianto L'opera è stata finanziata dalla regione Puglia
La Puglia una Regione a zero emissioni di CO2 La Puglia una Regione a zero emissioni di CO2 Oggi Maldarizzi consegna le vetture BMW i3 elettriche alla Regione Puglia
Urbanistica ed edilizia popolare, vertice provinciale ad Andria Urbanistica ed edilizia popolare, vertice provinciale ad Andria Presente l'assessore regionale Pisicchio
Emergenza idrica in Puglia, Emiliano firma il decreto Emergenza idrica in Puglia, Emiliano firma il decreto Disposto il divieto di utilizzare acqua potabile degli acquedotti per usi impropri
Regione, ecco la tassa automobilistica agevolata Regione, ecco la tassa automobilistica agevolata Costerà meno risolvere le pendenze pregresse del bollo auto tra il 2005 e il 2016
© 2001-2018 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.