Asl Bat sede di via Fornaci
Asl Bat sede di via Fornaci
Territorio

Asl Bat, Michele Ciniero della Lilt nuovo presidente del Comitato consuntivo misto

Eletto l'organismo composto da utenti ed operatori che favorisce la partecipazione delle associazioni

E' Michele Ciniero, presidente della Lilt Bat (Lega italiana per la lotta contro i tumori), il presidente del Comitato Consultivo Misto della Asl Bt.
Alla presenza di Alessandro Delle Donne, Direttore Generale della Asl Bt, si è riunita l'Assemblea delle Associazioni della ASL Bt per eleggere le cariche del Comitato Consultivo Misto aziendale.

Il Comitato Consultivo Misto è un organismo composto da utenti ed operatori dell'Azienda Sanitaria che consente e favorisce la partecipazione dei cittadini in forma organizzata, ovvero le Associazioni: le stesse espongono collegialmente, attraverso formalizzati collegamenti con I'Ufficio Relazioni con il pubblico aziendale, le esigenze dei cittadini-utenti e propongono strategie e strumenti per il rispetto dei diritti dei cittadini ed il miglioramento della qualità dei servizi.
Le funzioni fondamentali del Comitato Consultivo Misto sono quella di contribuire alla programmazione aziendale in materia di organizzazione dei servizi sanitari e socio-sanitari e di valutare i servizi sanitari e socio-sanitari erogati, verificandone la funzionalità e la rispondenza alle finalità del servizio sanitario regionale ed agli obiettivi dei Piani Sanitari Regionali.

Al termine delle operazioni di voto il Comitato Consultivo Misto della ASL BT è risultato così composto:

Presidente: Michele Ciniero - LILT Barletta
Vice Presidente: Natalia Inchingolo – AIDO Barletta
Primo componente di segreteria: Amelio Paparella - ALBA Trapiantati Barletta e Giacomo Amoruso - O.E.R. Trani
Rappresentante dell'Assemblea all'interno del C.C.M.: Dr. Leonardo Santo – AVIS Barletta

"Auguro un proficuo lavoro a tutti – ha detto Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt – il Comitato Consultivo Misto ha una fondamentale funzione di orientamento dell'azione programmatica della Direzione Strategica e sono certo che con la collaborazione di tutti potremo avviare momenti di confronto e scambio. Le Associazioni di volontariato e il CCM rappresentano un collegamento diretto e non mediato con i cittadini utenti e diventano strumenti privilegiati di ascolto delle esigenze e definizione delle soluzioni più efficienti".
  • asl BAT
Altri contenuti a tema
L'Ordine delle Professioni Infermieristiche della Bat incontra il Dg della Asl/Bt, Delle Donne L'Ordine delle Professioni Infermieristiche della Bat incontra il Dg della Asl/Bt, Delle Donne Si è convenuta, tra l'altro, la necessità di rivedere il fabbisogno di personale infermieristico
Assegni di cura: riconosciuti i primi contributi economici per 199mila euro Assegni di cura: riconosciuti i primi contributi economici per 199mila euro Prima tranche di contributi per 3 milioni di euro
Continua l'agitazione degli infermieri "in scadenza", protesta in Prefettura Continua l'agitazione degli infermieri "in scadenza", protesta in Prefettura Domani sit-in a partire dalle 10
Radiologia d'eccellenza: nella Bat continua la manifestazione “Progressi in…” Radiologia d'eccellenza: nella Bat continua la manifestazione “Progressi in…” A Trani, presso Palazzo San Giorgio serata di beneficenza promossa dall’associazione Radiology for Life Onlus
Donazione delle cornee nei pazienti a cuore fermo: attivato il servizio nella Asl Bt Donazione delle cornee nei pazienti a cuore fermo: attivato il servizio nella Asl Bt Il prelievo di cornea viene eseguito dalle equipe di oculistica dell’ospedale di riferimento
Liste d’attesa, sanità e prevenzione nella Bat: incontro con il Dg Delle Donne Liste d’attesa, sanità e prevenzione nella Bat: incontro con il Dg Delle Donne Mercoledì focus sullo stato d’attuazione del protocollo d’intesa tra Cgil, Cisl, Uil e Asl Bat
Asl Bat, contratti in scadenza per infermieri: i sindacati chiedono proroghe Asl Bat, contratti in scadenza per infermieri: i sindacati chiedono proroghe Appello al presidente Emiliano e a Delle Donne. Pronti alla mobilitazione con presidi in Regione ed in via Fornaci ad Andria
Stabilizzazioni Asl Bat, (Fp Cgil): “Che fine fanno per gli operatori rimasti fuori?” Stabilizzazioni Asl Bat, (Fp Cgil): “Che fine fanno per gli operatori rimasti fuori?” Nella Bat ci sarebbe un esubero di 160 infermieri. Preoccupazione da parte della segreteria provinciale
© 2001-2019 MinervinoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MinervinoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.